Diete

Dieta Bruciagrassi per tornare in forma in 4 Settimane

Diciamocelo chiaramente: anche durante queste feste abbiamo esagerato!
Le lasagne della mamma, le melanzane alla parmigiana della nonna, i salumi a cascate, gli sfornati e i timballi da colazione a cena. E poi le tartine, i fritti, la fonduta, i crudi e i cotti con contorni di panettoni, torroni, cioccolata, frutta secca e leccornie di ogni genere, persino qualche drink di troppo e oziando beatamente sul divano, senza neppure un accenno di attività sportiva per bruciare le calorie in eccesso.

Finite le feste e le scorte però, qualche bottone si chiude forzatamente e la bilancia ci restituisce un verdetto impietoso: siamo aumentati di 3 Kg!  Urge una dieta bruciagrassi!

La prima cosa da fare è quella di far smaterializzare immediatamente tutti i dolci avanzati. Regalateli ai nipoti, ai vicini di casa, ai colleghi, a chi volete… ma per prima cosa fateli sparire dalla vostra vista.

La seconda, è quella di fare una spesa più sana, dando la preferenza a verdure di stagione, carne bianca e pesce. Attenzione: la spesa va fatta solo dopo aver mangiato, onde evitare che i morsi della fame vi spingano ad acquistare alimenti inutili e non adatti al nuovo regime dietetico.

La terza infine, è quella di seguire qualche semplice consiglio che andremo a spiegarvi in questo articolo.

Scopri anche tu il miglior integratore 100% naturale per perdere peso!

 

Che cos’è la Dieta Bruciagrassi?

dieta bruciagrassi

Si chiama dieta lipolitica, meglio conosciuta come dieta bruciagrassi, ovvero una dieta veloce per perdere qualche chilo, accelerare il metabolismo e depurare l’organismo da tutte le tossine accumulate in questi ultimi mesi di bisbocce.

In sostanza è un regime dietetico che si basa sulla scelta di determinati alimenti che consentono di perdere peso in modo rapido, proprio perché vanno a modificare significativamente il metabolismo.

Scopri anche tu il miglior integratore 100% naturale per perdere peso!

 

Quanto dura la dieta?

Essendo un dieta non equilibrata, la dieta bruciagrassi va seguita al massimo per 4 settimane. Serve solo da scossone iniziale per facilitare il metabolismo, dopodiché si può riprendere a mangiare di tutto ma moderatamente e senza eccedere in zuccheri raffinati e grassi saturi. Come in tutte le diete cosiddette ‘veloci’, va limitata drasticamente l’assunzione dei carboidrati ed aumentato considerevolmente il consumo di proteine magre. Infatti, eliminando i carboidrati, fonte primaria di energia, l’organismo andrà subito ad attaccare le riserve di grasso presenti nel corpo.

Questo significa che per un paio di settimane dovrete dire addio a pasta, pizza, biscotti, pane, crackers e tutti gli alimenti che contengono carboidrati, compresi panettoni, pandori e dolci natalizi. Dalla terza settimana potrete tornare a deliziare il palato con qualche piatto di pasta o riso, preferibilmente integrale.

Scopri anche tu il miglior integratore 100% naturale per perdere peso!

 

Le regole da Seguire

insalata dieta bruciagrassiAffinché la dieta funzioni vanno seguite alla lettera alcune regole.

  • Regola Numero 1
    I pasti vanno suddivisi in 3 pasti principali e 3 spuntini. Niente digiuni, niente barrette dietetiche da pausa pranzo, niente sacrifici, niente calcoli di calorie.
  • Regola Numero 2
    Le proteine vanno consumate anche a colazione. Non è una dieta molto mediterranea ma vi aiuterà a smaltire facilmente i chili di troppo. Se proprio non riuscite a mandare giù una sogliola o una cotoletta per colazione, potete optare per due uova sode o due fettine di speck.
  • Regola Numero 3
    Verdure ed insalata in abbondanza prima di ogni cosa. Vi aiuterà a sentirvi sazi e a non cadere nella tentazione di abbuffarvi.
  • Regola Numero 4
    Per velocizzare la perdita di peso puoi prendere in considerazione l’assunzione giornaliera di capsule naturali di Piperina e Curcuma. Clicca qui per comprare le migliori in commercio!

 

Gli alimenti vietati

alimenti vietati dieta

No a dolci di ogni genere, neppure a quelli cosiddetti dietetici o a basso contenuto di calorie. Ricordate che non sono le calorie in meno che vi faranno dimagrire, mal’assunzione di alcuni alimenti che daranno una scossa al metabolismo e, ahimè, i dolci non fanno parte di questa categoria.

Preparate una lista dei cibi vietati da appendere davanti al frigorifero:

  • No a patate e legumi
  • No a farinacei  e derivati
  • No a cipolle
  • No a carote
  • No a latticini e derivati
  • No a uva, banane, ciliegie, fichi
  • No ad alcolici

Saremo monotoni ma non ci stancheremo mai di ripetere che, per un risultato ottimale, la dieta va necessariamente abbinata ad un’attività fisica ed associata ad integratori a base di erbe.

Ricordate di bere sempre  molta acqua e lontano dai pasti, ma anche succhi di pompelmo, tè verde e caffè che accelerano il metabolismo. Se non avete problemi di ulcera e gastrite, usate pepe e peperoncino a volontà come condimenti.

Possiamo farcela? Proviamoci allora.

Scopri anche tu il miglior integratore 100% naturale per perdere peso!

 

Menù Tipico della Dieta Bruciagrassi

menu dieta bruciagrassi

Colazione:
un frutto, un uovo o del prosciutto, tè verde o caffè senza zucchero

Pranzo:
Sbizzarritevi tra i menù che comprendono proteine magre e verdure, cercando di variare il più possibile.
Per esempio: una bistecca ai ferri con contorno di insalata oppure un trancio di salmone con verdure grigliate oppure un etto di prosciutto cotto con spinaci al vapore

Cena:
come per il pranzo dovrete solo alternare gli alimenti per non rendere la dieta difficile da seguire.
Per esempio:
minestrone di verdure e petto di pollo al forno oppure frittata di uova con insalata di pomodori e basilico oppure un piatto di roast-beef con asparagi e zucchine

Non mi resta che augurarti tanta fantasia e… Buon Dimagrimento con la Dieta Bruciagrassi! 

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker