Vai al contenuto
Home » Dimagrimento » Prodotti Dietetici

Le migliori Barrette Proteiche senza zucchero: la classifica

    Le barrette proteiche sono uno snack completo e adatto a tutti. Anche a chi ha esigenze particolari: ad esempio, chi segue una dieta dimagrante ipocalorica oppure chi ha la glicemia alta, e dunque preferisce concedersi uno snack salutare.

    Oggi abbiamo selezionato per te le migliori barrette proteiche con pochissimi zuccheri: formulate con tutte le proteine di cui hai bisogno, incredibilmente deliziose e con un bassissimo apporto di zuccheri (abbiamo incluso anche una scelta vegana!).

    Perché scegliere le barrette proteiche senza zucchero?

    barrette proteiche per l'allenamento di forza

    L’OMS parla chiaro: l’assunzione giornaliera di zucchero dovrebbe corrispondere al 5% del nostro fabbisogno calorico. Quindi, ad esempio, con un fabbisogno di 2000 Kcal, solo 100 dovrebbero essere apportate dallo zucchero: parliamo all’incirca di 25 grammi, corrispondenti a 5 cucchiaini.

    Il problema è che buona parte degli alimenti che mangiamo nasconde grandi quantità di zucchero: e non parliamo solo di caramelle, dolcetti e merendine, ma anche di muesli, pane, pasta, patate, pizza, legumi, sughi pronti, salse, yogurt alla frutta, affettati, succhi di frutta, bibite, insaccati. E questo ci porta a consumare troppo zucchero: in Italia, ad esempio, finiamo per mangiare più di 75 grammi di zucchero al giorno!

    Assumere troppo zucchero può portare all’insorgenza di diverse malattie, come, ad esempio, sovrappeso, obesità, carie dentali, iperglicemia, diabete.

    Scegliere barrette proteiche con pochi zuccheri è dunque una soluzione ideale per tutti: sono un goloso spuntino che, di fatto, non va ad aumentare la quantità di zuccheri presente nella propria alimentazione. Potrai così:

    • favorire la perdita di massa grassa;
    • abbassare il rischio di contrarre varie malattie;
    • evitare di consumare calorie superflue e procurarti invece energia e nel contempo preziosi nutrienti come proteine e fibre.

    Le migliori barrette proteiche senza zucchero

    1° Classificato: Barretta Proteica di Foodspring

    In 60 g di barretta da 204 kcal trovi 20 g di proteine, 10 g di fibre e soli 1,4 g di zuccheri. Le Barrette Proteiche di Foodspring (leggi anche la recensione dei migliori prodotti Foodspring) sono le nostre preferite. Il gusto dolce proviene dai glicosidi steviolici della pianta della stevia.

    Per ridurre la quantità di zuccheri e carboidrati e aumentare le fibre, Foodspring ha sostituito la tipica glassatura al cioccolato con una speciale copertura a base di fibre alimentari.

    Nella ricetta non sono presenti aromi artificiali, perché i profumi sono dati dai suoi eccellenti ingredienti come la polvere di cacao, le mandorle tostate, il burro di cacao, il mango maturato al sole, le noci, le fave di cacao, le nocciole, le fragole liofilizzate.

    Le proteine sono di qualità top: sono proteine del latte di mucche allevate al pascolo in Nuova Zelanda.

    Puoi provare le morbide Barrette Proteiche Foodspring nei gusti mango milkshake, brownie al cioccolato, cookie dough, crema di nocciole, yogurt alla fragola o muffin al cioccolato.

    Gli utenti hanno recensito le barrette di Foodspring con 4 stelle su 5 definendole buone, pratiche da utilizzare e molto sazianti. Tra i gusti preferiti c’è sicuramente il cookie dough. 

    2° Classificato: Lean Protein Bar di MyProtein

    Sono barrette da 45 g, apportano 152 Kcal, 18 gr di proteine, 5,7gr di fibre e soli 1,2 gr di zuccheri. Le Lean Protein Bar di MyProtein (leggi anche la recensione dei migliori prodotti Myprotein) sono lo snack perfetto per soddisfare la tua voglia di dolce senza vanificare i tuoi obiettivi di allenamento.

    Le barrette, ricche di proteine e di fibre e con pochissimi zuccheri, sono perfette da portare ovunque con te, che tu sia in fase di massa, definizione o dimagrimento.

    Sono in due gusti: Cioccolato Bianco e Lampone oppure Cioccolato e Biscotto. Sono ottime, sazianti e facili da digerire. Gli utenti apprezzano per lo più il gusto Cioccolato Bianco e Lampone.

    3° Classificato: Barretta Proteica Macro Munch™ di BulkPowders

    E se ti proponessimo una barretta proteica a triplo strato, morbida, golosa, dai gusti gourmet e con poco meno di 3g di zucchero a porzione? Non è un sogno: è la Macro Munch™ Bar di BulkPowders.

    Ogni barretta da 62 g procura 232 kcal, 20 g di proteine e 8,7 g di fibre. Sono tra le più gradite dagli utenti, che le hanno valutate con 4,8 stelle su 5: merito del potere saziante, della digeribilità, della consistenza morbida e, soprattutto, dei gusti unici e gourmet di cioccolato e arancia, biscotti e crema, cookie al caramello, cheesecake al lampone, menta e cioccolato, torta di compleanno, Rocky Road.

    Sei indeciso su quale gusto scegliere? I più golosi sono biscotti e crema, cioccolato e caramello e Rocky Road: prelibatezze che, secondo gli utenti, non hanno nulla da invidiare a un dessert più completo.

    4° Classificato: Break Bar di MyProtein

    La Break Bar di MyProtein è una piccola barretta da 21,5 g e solo 113 kcal. Non è esattamente una barretta proteica ma è un delizioso mini snack, a strati di wafer croccante e cioccolato al latte, a ridotti contenuti nutrizionali per una voglia di dolce senza “danni”.

    Ogni barretta contiene 3,4 g di proteine, 0,9 g di zuccheri, 0,28 g di fibre. È dolcificata con mannitolo.

    È uno snack dolce, croccante e cioccolatoso senza sensi di colpa. In più, le barrette sono senza glutine e dunque adatte anche ai celiaci.

    Per Vegetariani/Vegani: Barretta Proteica Vegana di Foodspring

    Le ultime (ma non meno importanti) barrette proteiche a ridotto contenuto di zuccheri che ti consigliamo sono le Barrette Proteiche Vegane di Foodspring. Sono pensate per chi segue un’alimentazione vegana, ma anche per celiaci, intolleranti al lattosio e allergici alla soia che vogliono ridurre l’apporto quotidiano di zuccheri anche negli spuntini.

    Ogni Barretta Proteica Vegana è di 60 g, fornisce 198 kcal e contiene soli 1,8 g di zuccheri, ben 15 g di fibre e 18,8 g di proteine 100% vegetali, provenienti da riso e piselli. In più, le Barrette Proteiche Vegane sono senza glutine, senza lattosio e senza soia: perciò sono adatte davvero a tutti.

    I gusti disponibili sono nocciola e amaranto, cioccolato e mandorle oppure limone e chia. Sono barrette golose ma ricche di nutrienti, infatti:

    • le nocciole sono ricche di grassi buoni, proteine, vitamine e minerali;
    • l’amaranto contiene calcio, ferro e vitamina C;
    • le mandorle sono ricche di grassi buoni, proteine e fibre;
    • i semi di girasole (presenti nel gusto cioccolato e mandorle) sono fonti proteiche complete di tutti gli amminoacidi essenziali.

    Con 4 stelle su 5, gli utenti hanno promosso le Barrette Proteiche Vegane per l’alta qualità degli ingredienti, per gli ottimi valori nutrizionali e per il gusto: un utente addirittura ha dichiarato di preferire le barrette vegane al cioccolato e mandorla rispetto a quelle a base di proteine whey.

    Quando mangiare le barrette proteiche?

    quando mangiare barrette proteiche

    Le barrette proteiche con pochi zuccheri sono perfette da gustare a metà mattina o a metà pomeriggio come snack a basso contenuto di carboidrati ovunque ti trovi, in viaggio, a lavoro, all’università, in palestra, o semplicemente quando non hai voglia di metterti ai fornelli per preparare la merenda.

    Per il loro buon apporto di proteine, queste barrette proteiche sono adatte anche come spuntino post-workout per aumentare o mantenere la tua massa muscolare.

    Condividi questo articolo con i tuoi amici!
    nv-author-image

    Deborah Dellucci

    Laureata all'università La Sapienza di Roma nel 1995, dopo anni di lavoro "convenzionale" ho scoperto la fervida e incontenibile passione per la divulgazione online. Scrivo di integratori e pillole per il dimagrimento, di diete, di fitness e rimedi per tonificare il corpo, di salute femminile e salute in generale, di bellezza, nutrizione e benessere a 360 gradi, di utensili per la casa e la cucina. Prendo il mio lavoro molto seriamente, la mia missione è quella di aiutare le persone a vivere al meglio la propria vita. Le informazioni che troverai su questo blog sono tratte da fonti scientifiche selezionate, affidabili e sempre aggiornate. Chi siamo »

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.