Salute

Disturbo d’Ansia: ecco alcuni Rimedi Efficaci

L’ansia non ci sottrae il dolore di domani, ma ci priva della felicità di oggi

Lo scriveva per l’appunto Leo Buscaglia, parlando del disturbo d’ansia, una condizione di salute tanto comune all’uomo della società moderna. Sono infatti in crescita, secondo una recente ricerca pubblicata sul Journal of Abnormal Psychology, disturbi come ansia e depressione tra la popolazione e, ahimè, viene denunciata una percentuale di circa il 10,3%, niente affatto trascurabile, di giovanissimi che hanno dichiarato di pensare al suicidio.


Inoltre, un altro studio a cura dell’Eurodap dichiara che il 79% degli italiani ha avuto almeno una manifestazione di ansia nell’ultimo mese preso a campione. Sono per lo più donne tra i 15 e i 35 anni, e tra i 44 e i 55 anni, e con una percentuale sempre più crescente di uomini, soprattutto tra professionisti e manager. 

Che cos’è il disturbo d’ansia

Il disturbo d’ansia non è altro che una risposta naturale del corpo allo stress e all’affaticamento mentale, una reazione naturale del soggetto alla percezione del pericolo. È uno stato d’animo in cui l’inconscio mette in atto uno stato di allerta e le strategie utili e fondamentali alla sopravvivenza, ma se protratto può diventare patologico, interferire con la qualità della vita e, soprattutto, causare importanti problemi di salute oltre a favorire l’invecchiamento.

L’ansia può esser dovuta a una malattia organica ed è diversa in questo caso dall’ansia situazionale. L’ansia cronica, invece, viene a tutt’oggi curata con terapia farmacologica, eventualmente associata a psicoterapia.

Quando l’ansia diventa un vantaggio

disturbo d'ansia cause

L’ansia è un’alleata dell’uomo quando è adattiva e non patologica, ovvero quando concorre all’autorealizzazione personale facendo leva sulle energie motivazionali. E’ inoltre fondamentale per prevenire una situazione difficile.

Se i livelli di ansia sono equilibrati, qualsiasi prestazione fisica e psichica ne trarrà beneficio. Quando il livello è troppo basso conduce il soggetto a non valutare le situazioni di rischio; al contrario, nel momento in cui il livello d’ansia è troppo alto causa eccessiva preoccupazione che può evolvere in sintomi psicologici invalidanti come l’attacco di panico.

Davanti ad una situazione di minaccia, come ad esempio l’attraversamento di una ferrovia durante il passaggio del treno, l’ansia è fondamentale per evitare un pericolo; al contempo, in previsione di un esame, la stessa ansia può stimolare il soggetto a prepararsi al meglio pur di superare la prova.
Diversa è l’ansia in una condizione personale, che sopravvaluta una situazione da affrontare per il solo timore di non essere all’altezza, sottovalutando allo stesso tempo le proprie capacità gestionali.

Cause del disturbo d’ansia

Non è semplice valutare le principali cause del disturbo d’ansia. Vanno comunque ricercate all’interno di una combinazione di fattori tra cui quelli genetici, e quindi con origine organica, oppure a livello situazionale.

Stili di vita frenetici, l’uso di sostanze psicotrope, persino i condizionamenti culturali moderni come l’abuso dei ritrovati tecnologici, possono avere effetti devastanti sul cervello. A livello fisiologico infatti, il disturbo ha origine nella corteccia frontale orbitale, i nuclei vegetativi del tronco dell’encefalo e il SNA (simpatico e parasimpatico).

I sintomi fisici  

  • palpitazioni
  • tremore
  • muscoli contratti
  • bisogno impellente di urinare
  • tachicardia
  • sudorazione eccessiva
  • sensazione di soffocamento e difficoltà di respirazione
  • dolore o fastidio al petto
  • vertigini
  • cefalea
  • sensazione di svenimento
disturbo d'ansia stress

I sintomi psicologici  

  • attacchi di panico
  • irritabilità
  • paura e fobie
  • deconcentrazione
  • pensieri catastrofici
  • ossessioni
  • ipocondria
  • depressione
  • perdita di sicurezza
  • disturbi del sonno
  • agorafobia

Da non trascurare la famosa e fastidiosa ansia da prestazione che abbiamo trattato ampiamente nel nostro spazio.

Qualora i sintomi sopra descritti interferissero con la vostra qualità della vita è necessario consultare un medico che possa indicare o meno una cura specialistica. La terapia farmacologica mirata a combattere l’ansia cronica prevede generalmente la somministrazione di antidepressivi e sedativi, in concomitanza di sedute di psicoterapia. Indipendentemente dal tipo di ansia diagnosticata, è possibile associare ad essa delle ottime soluzioni naturali.

I rimedi naturali

disturbo d'ansia rimedi

Per guarire dal disturbo d’ansia occorre modificare innanzitutto lo stile di vita, facendo particolare attenzione all’alimentazione ed eliminando tutte le sostanze che intossicano l’organismo come il fumo, l’alcol, la caffeina, ma anche le abitudini scorrette e dannose che disturbano l’emotività personale.

Occorre seguire una dieta sana, ricca di verdure, poca frutta di stagione, carne di buona qualità, pesce azzurro, e consumare regolarmente probiotici per contribuire a ridurre la sintomatologia. Leggi l’articolo sul regime dietetico Life 120 per informazioni su una dieta sana.

È necessario riposare almeno 7-8 ore per notte, permettendo all’organismo di rigenerarsi e per predisporre il corpo al rilassamento. Per ripristinare le fasi del sonno-veglia può essere utile l’uso di melatonina.

La nostra melatonina preferita è acquistabile su Amazon da qui:

È indicato eseguire attività fisica quotidiana per sviluppare il rilascio di endorfine che fungono da calmante per l’organismo. Basta una camminata al giorno, all’aria aperta.

Leggi questo articolo per avere una scheda di esercizi completa ed efficace da mettere in pratica fin da subito!

Un valore aggiunto potrebbe essere dedicarsi alla meditazione e alle tecniche di respirazione controllata che apportano benessere e relax all’intero organismo.

Un ansiolitico naturale ed efficace si può trovare nelle tisane a base di valeriana, biancospino e passiflora che, oltre ad avere un gusto piacevole, hanno ottime proprietà rilassanti ed aiutano ad eliminare il disturbo d’ansia generalizzato.

Tintura Madre Biancospino Erbecedario Per Ansia, Ansiolitico Naturale, Per Ipertensione Arteriosa Aiuta Ad Abbassare La Pressione Sanguigna, Per Insonnia, Palpitazioni,1 Flacone 50ml
  • Estratto idroalcolico di Biancospino, favorisce il naturale rilassamento e il fisiologico equilibrio della pressione sanguigna
  • Utile in caso di ansia, stress, insonnia, tachicardia e pressione alta

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button