Rimedi naturali per la stitichezza: ecco i migliori in assoluto

I rimedi naturali per la stitichezza sono il primo baluardo per risolvere un problema che affligge milioni di persone in tutto il mondo. La stitichezza, infatti, è una condizione molto diffusa e consiste nella difficoltà ad evacuare con regolarità. I disturbi causati della stitichezza cronica sono molto fastidiosi e possono rivelarsi gravosi sul benessere e sulla salute fisica e mentale.

Le cause che determinano la costipazione sono molteplici e coinvolgono vari aspetti della fisiologia dell'organismo. I rimedi naturali sono spesso la soluzione migliore per risolvere il problema, a patto di selezionare con attenzione quelli realmente sicuri ed efficaci. In questo articolo parleremo delle cause e dei rimedi per risolvere il problema della stitichezza in modo naturale, ritrovando la serenità e il benessere fisico e psicologico.

Le cause della stitichezza

stitichezza cronica

Alla base della costipazione cronica ci possono essere molto fattori, che a volte agiscono insieme rendendo la soluzione difficile da individuare. Tralasciando gravi problemi di salute come il tumore al colon, che possono bloccare meccanicamente il passaggio delle feci attraverso l'intestino, le cause più diffuse della stitichezza sono:

  • abitudini e comportamenti sbagliati,
  • una dieta inappropriata,
  • mancanza di esercizio fisico,
  • una mancanza di tono della muscolatura pelvica e viscerale.

In questi casi, ricorrere a rimedi naturali per risolvere il problema della stipsi è la cosa migliore da fare. I lassativi, infatti, non sono in grado di risolvere il problema e a lungo andare possono causare gravi effetti collaterali. Inoltre, i farmaci agiscono in genere su una sola delle cause della stipsi, mentre i rimedi naturali per la stitichezza contengono in genere molti principi attivi differenti, aggredendo il problema su più fronti e migliorando anche il benessere naturale dell'organismo (fonte).

Eliminare la stitichezza con metodi naturali: l'alimentazione

cibo sano e depurativo

Il primo dei rimedi naturali per la stitichezza è curare attentamente l'alimentazione. Una dieta troppo ricca di zuccheri raffinati e carne, povera invece di frutta e verdura, è una delle cause più comuni della stitichezza. Anche chi non beve acqua a sufficienza può andare incontro problemi intestinali, perché in condizioni normali l'acqua costituisce il 70% delle feci.

La frutta e la verdura sono ricche di fibra alimentare, una sostanza costituita da carboidrati non assimilabili che, a contatto con l'acqua, formano una sostanza gelatinosa che dà volume e consistenza alle feci. Assumere fibra quindi è importante, ma se non beviamo abbastanza, le fibre non saranno in grado di creare la massa necessaria a favorire la peristalsi.

Un minimo di 2 litri d'acqua al giorno è considerato un ottimo rimedio naturale per la stitichezza, quando abbinato al giusto apporto di fibre, che non devono essere meno di 30 gr al giorno. Per garantirci il giusto apporto di fibre, possiamo utilizzare degli integratori alimentari. Tra i vari prodotti in commercio il migliore è senza dubbio Psyllogel fibra, che unisce alle proprietà meccaniche della fibra alimentare la capacità di stimolare perfettamente la muscolatura intestinale. Scopri tutte le proprietà di Psyllogel fibra proseguendo nella lettura dell'articolo.

Correggere i comportamenti sbagliati per risolvere il problema della stitichezza

La salute intestinale passa attraverso alcune abitudini comportamentali che spesso vengono eccessivamente trascurate. Una vita sedentaria, ad esempio, può facilmente indurre alla stitichezza perché senza il giusto movimento fisico la motilità intestinale ne risente, le feci si accumulano e l'acqua contenuta al loro interno viene riassorbita eccessivamente. Le feci diventano così molto dure e risultano difficili da espellere.

Purtroppo, non sempre la mancanza di esercizio fisico dipende dalle nostre scelte, ma in molti casi non ci è possibile condurre regolarmente la giusta attività fisica. D'altro canto, se l'esercizio fisico non è praticato con regolarità, perde inevitabilmente di ogni efficacia.

Per rimediare, si può ricorrere ad alimenti nutraceutici che stimolino la contrazione della muscolatura intestinale come farebbe un sano esercizio fisico. Esistono davvero? Certo, e noi siamo qui apposta per dirvi quali sono.

Leggi anche l'articolo sulla colorazione delle feci.

Trattenere le feci può indurre stitichezza

costipazione

Tra le abitudini sbagliate che possono portare alla stitichezza vi è anche quella di trattenere le feci in corpo ignorando lo stimolo dell'evacuazione. Quando non si dà libero sfogo al proprio intestino, infatti, si crea un ingorgo che rallenta il transito intestinale a monte e provoca la dilatazione dell'ampolla rettale, che perde il tono muscolare e la forza per esercitare una contrazione efficace.

Inoltre i muscoli del pavimento pelvico, che partecipano alla evacuazione dell'intestino, si indeboliscono e rendono meno efficace la spinta all'espulsione delle feci. Spesso la stitichezza indotta da questo comportamento affligge i bambini, a causa di sbagliati atteggiamenti dei genitori che inducono il piccolo a trattenere le feci troppo a lungo.

Psyllogel fibra: il miglior rimedio naturale per la stitichezza

Offerta
Nathura Psyllogel Fibra - Arance Rosse - Integratore Alimentare Di Fibra Di Psyllium - 170 Gr
  • Per favorire la regolarità del transito intestinale
  • A base di ingredienti naturali – fibra di psyllium pura al 99%

Se desideri lasciarti alle spalle la stitichezza con un prodotto naturale, senza controindicazioni e di grande efficacia, Psyllogel fibra è quello che fa per te. Le capsule di Psyllogel fibra contengono il 99% di estratto di psyllium, il rimedio migliore per equilibrare la funzionalità dell'intestino.

Il psylluim, infatti, è ricchissimo di fibra ma possiede anche delle altre capacità sorprendenti, che lo rendono molto più efficace di qualunque altro prodotto (fonte).

Per comprendere come mai l'uso delle fibre contenute in Psyllogel fibra fosse così efficace, sono stati condotti numerosi studi sulle proprietà del suo componente principale, la pianta di psyllium, e i risultati sono stati sorprendenti.

Rispetto alla semplice integrazione di fibre alimentari, infatti, il psyllium si rivela molto più efficace  e gli studiosi hanno scoperto il perché. Nel psyllium sono presenti un gran numero di principi attivi, tra cui alcune sostanze in grado di stimolare la peristalsi intestinale e la motilità delle pareti viscerali, stimolando i recettori muscarinici. I recettori muscarinici sono molecole poste sulla superficie delle cellule dell'intestino, che quando stimolate reagiscono inducendo la contrazione dei muscoli che avvolgono l'intestino. Così facendo, le feci sono spinte più velocemente verso la fine del condotto digerente, velocizzando il transito e rimanendo più sode e morbide. Altri composti presenti nel psyllium, invece, hanno la capacità di stimolare i recettori per il 5-HT4, che causano il rilascio da parte dell'organismo di una altra molecola, l'acetilcolina.  L'effetto è lo stesso che si ottiene stimolando i recettori muscarinici, e questo amplifica la velocità di transito delle feci nell'intestino.

I farmaci lassativi che stimolano i recettori muscarinici inducono spesso la diarrea (fonte). I composti contenuti nel psyllium, invece, sono in grado di contrastarla rilassando le pareti dell'intestino. In particolare, il psyllium è in grado di stimolare la via dell'ossido nitrico, che ha un effetto rilassante sulla muscolatura. L'insieme di questi due effetti, quindi, produce un equilibrio che consente a chi intraprende una integrazione costante di psyllium nella dieta, di godere di una giusta mobilità intestinale e di sconfiggere la stitichezza in modo naturale e senza rischi .

Gli altri benefici di Psyllogel fibra

Offerta
Nathura Psyllogel Fibra - Arance Rosse - Integratore Alimentare Di Fibra Di Psyllium - 170 Gr
  • Per favorire la regolarità del transito intestinale
  • A base di ingredienti naturali – fibra di psyllium pura al 99%

Assumendo regolarmente l'estratto di psyllium si otterranno anche altri importanti benefici. Questa pianta, infatti, è ricca di composti ad azione prebiotica, antiinfiammatoria e depurante, molto utili anche a chi soffre, ad esempio, di sindrome del colon irritabile (fonte, fonte).

Esercizi per migliorare il tono dei muscoli

attività fisica

Un ulteriore rimedio naturale per la stitichezza è rappresentato da alcuni esercizi di ginnastica molto particolari. A volte, infatti, le difficoltà nell'evacuazione sono dovute alla mancanza di tono muscolare. I muscoli coinvolti sono gli addominali e, soprattutto, quelli del pavimento pelvico. Se ve lo state chiedendo, i muscoli del pavimento pelvico sono quelli che vengono azionati per interrompere la fuoriuscita dell'urina durante la minzione. Per migliorare il tono di questi muscoli, esiste un protocollo di allenamento molto semplice che può essere fatto in qualunque momento:

a vescica vuota, bisogna contrarre il muscolo e tenere la contrazione per circa dieci secondi. Perché l'esercizio sia efficace, occorre ripeterlo dieci volte ed eseguire due o tre sessioni di allenamento al giorno.

Evacuazione problematica: questione di angolazione

Può sembrare strano, ma anche la posizione del corpo gioca un ruolo molto importante per favorire la defecazione. Mantenere una posizione che favorisce l'evacuazione ci consente di evitare uno sforzo eccessivo, che può essere decisamente controproducente. Infatti, quando ci sforziamo eccessivamente per espellere le feci, si determina una forzatura sulla muscolatura dello sfintere, dell'ampolla e del pavimento pelvico, che possono risentirne perdendo tono ed elasticità.

La posizione accovacciata tipica dello stile “alla turca”, ad esempio, stimola maggiormente l'evacuazione perché comprime di più i muscoli addominali e i visceri. Per ottenere i vantaggi di questa posizione anche se si possiede una classico vaso, è consigliabile inserire dei rialzi per i piedi da porre ai lati, in modo da riprodurne la postura compressa. Il miglior supporto è il seguente:

SquattyPotty Ecco - Sgabello da bagno originale da 17,78 cm, colore: Bianco
  • Squatty Potty apre i due punti. Una corretta postura accovacciata del bagno rilassa completamente il muscolo, permettendo al colon di svuotarsi rapidamente e completamente.
  • La toilette moderna è conveniente, ma ha un difetto importante; ci richiede di sedersi., Gli studi mostrano la posizione naturale squat migliora la nostra capacità di eliminare.

La stitichezza può essere il sintomo di un grave problema di salute?

benessere e salute

Come abbiamo accennato, alcuni fattori scatenanti della stitichezza possono essere associati a gravi patologie, come ad esempio il tumore al colon e retto.

Se la stitichezza è un problema che ci affligge da tempo e non è associata ad altri sintomi, ricorrere ai rimedi naturali che abbiamo descritto è una scelta giusta e nella maggior parte dei casi efficace.

Se invece alla stitichezza si associano sintomi come l'anemia, la presenza di sangue nelle feci, il vomito o la stanchezza cronica, oppure la comparsa della stipsi avviene all'improvviso senza una ragione apparente, occorre allertare immediatamente il medico, perché potrebbe essere un campanello d'allarme per problemi di salute più importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button