Prodotti ConsigliatiSalute

Miglior prodotto per la micosi delle unghie? Arriva dal Dr. Sugarm

La micosi delle unghie o onicomicosi è una delle più comuni malattie dermatologiche. Nei paesi occidentali, colpisce circa il 10% degli adulti, percentuale che sale al 20% nelle persone di età pari o superiore ai 60 anni; è, invece, molto rara nei bambini.

È un’infezione fungina della lamina ungueale o del letto ungueale. Le unghie dei piedi sono più colpite delle unghie delle mani. Spesso interessa l’unghia dell’alluce o l’unghia del dito piccolo di un piede.

È molto diffusa tra gli sportivi, con una frequenza alle unghie dei piedi sette volte superiore a quella alle unghie delle mani. Le micosi delle unghie dei piedi degli sportivi sono dovute:

  • all’ambiente caldo e umido di scarpe occlusive, dove i piedi restano, per lunghe ore, infilati in calzini sudati,
  • al camminare a piedi nudi su superfici bagnate e calde come quelle di piscine, spogliatoi, docce,
  • ai traumi ripetuti alle unghie dei piedi, nel corso di un’attività sportiva.

Si può manifestare con macchie bianche o gialle sulle unghie, oppure con unghie che si deformano, o si assottigliano, o si ispessiscono, o diventano più fragili, o si rompono.

La micosi delle unghie non è una patologia grave. Spesso però si trascurano i primi segnali di un anomalo cambiamento delle unghie, e la malattia progredisce silente, danneggiando aree ungueali maggiori.

Anche l’impatto psicologico e sociale del problema non è da sottovalutare.

Per sottrarsi all’imbarazzo di mostrare unghie dall’aspetto poco gradevole, si può addirittura peggiorare la condizione o con un taglio improprio delle unghie o infilando i piedi in scarpe inadatte, come, ad esempio, in scarpe non abbastanza aperte d’estate.

Anche se il disagio è principalmente di natura estetica, ci sono però persone che avvertono vero e proprio dolore.

È importante allora intervenire tempestivamente e risolvere questa condizione.

Accanto alle cure di tipo farmaceutico, spesso lunghe, costose e con importanti effetti collaterali, sta acquisendo crescente successo l’olio essenziale antimicotico Dr. Sugarm! 

Antimicotico Dr. Sugarm: il miglior prodotto per la micosi delle unghie

L’aumento delle infezioni fungine e della resistenza ai farmaci antifungini ha spinto all’individuazione di nuove strategie per il trattamento delle malattie infettive.

In questo contesto, la ricerca ha sviluppato un trattamento non farmacologico per la micosi delle unghie, a base di componenti naturali, che:

  • evita gli effetti collaterali e i rischi dei farmaci antifungini orali,
  • è molto più efficace e rapido delle terapie mediche topiche.

Questo olio essenziale antimicotico per unghie ristruttura l'unghia, ricostruisce i tessuti connettivi, rende le unghie di nuovo sane, mantiene i risultati nel tempo.

Come funziona l'antimicotico Dr. Sugarm?

studi clinici

L’antimicotico Dr. Sugarm è un olio rivoluzionario, che elimina totalmente l’infezione fungina in 7-9 giorni.

Addio dunque alle terapie tradizionali di mesi o anni! Questo olio essenziale risolverà il problema in pochi giorni.

Va applicato localmente sulle unghie infette. È a base di centella asiatica, oligopeptidi, acido ialuronico.

Centella asiatica

È una verdura a foglia verde molto apprezzata nel sud-est asiatico per le sue qualità nutritive e medicinali. È impiegata nella medicina tradizionale cinese, nella medicina Ayurvedica indiana da quasi 3000 anni, e nella medicina tradizionale di altri paesi del sud est asiatico, tra cui la Malesia.

È ricca di triterpeni pentaciclici, carotenoidi benefici, vitamine B e C, proteine, minerali, flavonoidi, oli volatili, tannini e polifenoli. È utilizzata per la cura di varie malattie, grazie alle tante sue proprietà, tra cui quelle:

  • antimicrobiche,
  • antinfiammatorie,
  • cicatrizzanti,
  • idratanti,
  • antiossidanti,
  • antidiabetiche,
  • neuroprotettive.

Favorisce la guarigione di piccole ferite, di cicatrici ipertrofiche e di ustioni, lenisce psoriasi e sclerodermia.

Oligopeptidi

Sono peptidi attivi contro le infezioni fungine, con una forte capacità di penetrazione dei tessuti connettivi.

Acido Ialuronico

Il gel di acido ialuronico migliora la solubilità degli agenti antifungini, potenzia la permeabilità della miscela, favorisce l’assorbimento locale, e incrementa l’attività antifungina del prodotto.

Come acquistare l'antimicotico Dr. Sugarm?

L’unico antimicotico Dr. Sugarm è solo acquistabile on line sul sito del rivenditore ufficiale.

È in offerta al 50% di sconto a soli 34,99 €, anziché 69,99 €.

La spedizione a casa è Gratuita, e veloce. Ti basterà scrivere il tuo indirizzo di spedizione e in breve avrai il tuo antimicotico Dr. Sugarm a casa.

Clicca sul bottone qui in basso per visualizzare la pagina di vendita.

Se vuoi maggiori informazioni sull’onicomicosi, prosegui la lettura.

Fattori predisponenti la micosi delle unghie

onicomicosi unghie

Le unghie fungine, in genere, non sono molto contagiose, lo diventano in condizioni favorevoli, come nel caso delle seguenti malattie:

  • piede d’atleta,
  • diabete mellito,
  • arteriopatia vascolare periferica,
  • insufficienza venosa cronica,
  • polineuropatie di diverse eziologie,
  • malattie mieloproliferative come linfoma e paraproteinemia,
  • malattie da immunodepressione come HIV / AIDS.

Altre condizioni che facilitano l’onicomicosi sono:

  • gli ambienti caldi e umidi di docce comuni, come quelle di palestre e piscine,
  • saloni per la cura delle unghie dove non si sterilizzano adeguatamente gli strumenti,
  • convivenza con persone con unghie fungine,
  • i frequenti traumi alle unghie dei piedi e i piedi sudati degli sportivi professionisti.

Cause della micosi delle unghie

batteri

I microrganismi responsabili dell’onicomicosi sono:

  • per l’80% dermatofiti, tra cui il più usuale è il Trichophyton rubrum, segue il Trichophyton mentagrophytes che si insedia tra le dita,
  • ma anche lieviti del genere Candida e muffe non dermatofite. Tra i lieviti, spesso si ritrova la Candida albicans e la Candida parapsilosis.

Come prevenire la micosi delle unghie

unghie sane

In genere, non è facile debellare l’onicomicosi, perciò è preferibile prevenirla. E ognuno di noi può mettere in atto facili accorgimenti per ridurne l’incidenza, come ad esempio:

  • tenere le unghie corte e pulite,
  • indossare calzini di cotone, puliti, per mantenere i piedi asciutti a lungo,
  • scegliere calzature traspiranti, in tessuto aerato mesh,
  • rimuovere la soletta interna delle scarpe e fare asciugare soletta e scarpe all’aria aperta,
  • nel corso di lunghe passeggiate, sostare periodicamente, togliere scarpe e calzini ed aerare piedi e scarpe,
  • non camminare a piedi scalzi in docce, spogliatoi, palestre, piscine.

Inoltre una ottimale igiene di spogliatoi, docce, palestre e piscine è fondamentale per contrastare le diffusioni fungine.

Come curare la micosi delle unghie

podologo

Una corretta cura parte da una corretta diagnosi. L’aspetto abnorme di un’unghia può avere un’origine fungina, se un esame di laboratorio di ritagli di unghie o di detriti, raccolti sotto l’unghia, lo conferma.

Le terapie possibili sono spesso lunghe, a rischio di importanti effetti collaterali, e con frequenti recidive.

Le cure mediche prevedono medicinali antifungini:

  • orali, efficaci ma con problemi di interazioni farmacologiche e gravi effetti collaterali (si usano il griseofulvin, la terbinafina, l'itraconazolo, il ketoconazolo, il fluconazolo),
  • topici, da applicare sull’unghia, di più lunga durata e meno efficaci, generalmente preferiti da medici e pazienti.

Se l’onicomicosi non interessa la matrice dell’unghia, sono possibili alternative terapeutiche locali, con l’impiego della luce. Si tratta di:

  • laser termici, che emettono radiazioni infrarosse calde che uccidono i funghi nel tessuto infetto,
  • laser non termici,
  • terapia fotodinamica.

Mancano però sufficienti ricerche cliniche per una valutazione definitiva di questi trattamenti che utilizzano la luce.

Medicinali antifungini topici

cura del piede

L’esito di una terapia con antimicotici locali dipende dalla capacità dei farmaci di penetrare le unghie.

Ad oggi sono in corso molti studi per preparare smalti con farmaci fungicidi efficaci. In qualche caso, il medico può anche suggerire la rimozione dell’unghia e l’applicazione del farmaco sull’infezione sotto l’unghia, ma è un approccio che può essere lungo, disabilitante e doloroso.

I farmaci usati localmente sono:

  • itraconazolo e monoterpeni, ed anche soluzioni topiche di efinaconazolo 10% e luliconazolo 5%,
  • smalti medicati per unghie con fungicidi come: ciclopirox, amorolfina o altri agenti antifungini.

P.S. Se sei stufo di cure lunghe, fastidiose e dall’esito incerto, se non ce la fai più ad aspettare mesi o anni prima di vedere di nuovo crescere sane le tue unghie, allora è tempo che provi anche tu l’olio antimicotico del Dr. Sugarm!

Non più mesi, ma solo pochi giorni e risolverai definitivamente il tuo problema. Compra subito il tuo antimicotico Dr. Sugarm e di’ addio alla tua micosi per sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Back to top button
error: Il contenuto di questa pagina è protetto.