Bellezza

Epilazione o Depilazione: tutto quello che devi sapere

I peli di troppo sono un nemico comune di uomini e donne, giovani e meno giovani. Pochi sono i fortunati con pochi peli sul corpo e quei pochi non visibili. L’esigenza di depilarsi diventa ancor più forte:

  • con i primi caldi che lasciano scoprire braccia e gambe,
  • al mare per indossare senza imbarazzi il costume,
  • negli incontri intimi per piacere al proprio partner,
  • in concomitanza con un evento per indossare un abito che ci scopre un po' di più,  
  • nella partecipazione a competizioni sportive come il ciclismo, il nuoto, il pugilato,
  • per normali esigenze igieniche. Ad esempio, depilare le ascelle è una buona strategia per mantenerle facilmente pulite e inodori.

Nel linguaggio comune non distinguiamo tra depilazione ed epilazione.

Di fatto, però, i due termini si riferiscono a cose diverse.

Per depilazione si intende la rimozione del fusto del pelo dal punto di uscita dalla pelle, per epilazione si intende il tirar fuori l’intero pelo a partire dal suo bulbo.

Epilazione

L’epilazione è possibile tramite:

Ceretta (a caldo o a freddo)

cera liquida per ceretta

Va fatta su peli di almeno 5 mm e non troppo lunghi. I residui di ceretta vanno poi tolti con un olio per il corpo o con il normale olio da cucina, non con acqua.

Pro:

  • Se praticata da una persona esperta, la ceretta strappa il pelo alla radice, viceversa i peli vengono solo tagliati.
  • I peli ricrescono dopo due o più settimane più fini.

Contro:

  • Lo strappo della ceretta dalla pelle è doloroso, tanto più quanto maggiore è la densità, la lunghezza e la robustezza dei peli, oppure quanto più è delicata la zona da trattare.
  • Ha tempi piuttosto lunghi di applicazione e rimozione.
  • Può causare arrossamenti, follicolite, peli incarniti, o ustioni nel caso di ceretta a caldo applicata con poca accortezza. Tolta la ceretta, è bene ricorrere ad una crema o ad un olio idratante.
  • È sconsigliata in caso di fragilità capillare, vene varicose, flebite.

Epilatori elettrici

epilatori elettrici

Sono dispositivi elettrici con varie velocità e varie testine, a seconda delle parti del corpo su cui applicarle.

Pro:

  • Agiscono estirpando i peli alla radice. Vanno utilizzati su peli lunghi al più mezzo centimetro.
  • I peli ricrescono più sottili dopo una o due settimane.

Contro:

  • Risultano molto dolorosi, in particolare sui peli maschili, generalmente più robusti, e sulle zone intime che sono più sensibili.
  • Possono causare peli incarniti, arrossamenti, irritazioni, per cui è opportuno stendere sulla pelle già trattata una crema o un olio lenitivo.
  • Epilatori di buona qualità con accessori validi hanno costi un po' alti.

Pinzette

Utili solo per pochi peli nelle aree delicate di sopracciglia, mento, orecchie;

Elettrocoagulazione e elettrolisi

fotoepilazione

Si basano sull’uso di un sottilissimo ago inserito nel singolo canale pilifero. Attraverso l’ago viene inviata corrente alla radice del pelo. La corrente brucia il bulbo pilifero e il pelo è estratto con una pinzetta.

La tecnica interviene su singoli peli ed è perciò delicata, dolorosa, lenta, costosa ed esige personale molto esperto per evitare cicatrici e ustioni.

Fotoepilazione

La fotoepilazione, come suggerisce lo stesso nome, sfrutta il potere della luce per liberarsi dagli odiati peli.

Le tecniche sono l’epilazione laser e l’epilazione a luce pulsata. Entrambe risolvono il problema per un lungo periodo di tempo, ma non in modo definitivo.

Epilazione laser ed Epilazione a luce pulsata, che sono due tecniche di fotoepilazione.

Epilazione laser a diodo

L’epilazione laser usa una luce a lunghezza d’onda variabile, individuata dall’operatore, a seconda delle caratteristiche dei peli da trattare: dimensioni, colore dei peli confrontato con il colore della pelle, densità.

La luce agisce selettivamente sulla melanina dei bulbi piliferi in fase anagen di crescita. Il calore della luce brucia o danneggia i bulbi, facendo cadere l’intero pelo, senza danni per la cute circostante.

Si parla infatti di fototermolisi selettiva. I risultati migliori si hanno con peli scuri su pelle chiara. I nei, le macchie della pelle, le lentiggini, i tatuaggi vanno protetti, coprendoli con una matita bianca.

L’epilazione laser è applicabile su qualunque zona del corpo, ma non è definitiva, in quanto la luce colpisce ogni pelo in una data fase di crescita con un effetto, dunque, non omogeneo sulla peluria trattata.

Pro:

  • il follicolo pilifero danneggiato diventa incapace per un lungo periodo di produrre altri peli.

Contro:

  • necessità di ripetere il trattamento periodicamente per avere risultati duraturi, non definitivi;
  • lievi ma fastidiosi dolori, come veloci fitte dolorose, soprattutto nelle zone delicate, come l’area sopra le labbra e le parti intime: pube, inguine, ascelle;
  • alto costo di ogni seduta;
  • elevato numero di sedute, per ottenere una riduzione ottimale dei peli. Numero di sedute tanto più consistente quanto più ampia è la zona da trattare;
  • variabilità, da soggetto a soggetto, degli effetti ottenuti, a seconda dell’esperienza del tecnico operante, della qualità della macchina laser adoperata e del proprio tipo di peluria e di pelle;
  • esporsi al sole una settimana dopo il trattamento.

L’epilazione laser è invece sconsigliata:

  • per fototipi molto scuri o molto chiari;
  • per peluria chiara, bionda, rossa, grigia o bianca;
  • in gravidanza;
  • d’estate, per evitare la comparsa di macchie sulle zone interessate;
  • durante l’assunzione di farmaci fotosensibilizzanti.

Epilazione a luce pulsata

Agisce in modo analogo all’epilazione laser. L’agente è sempre un raggio di luce, ma quello laser è un tipo di luce monocromatica coerente, quello pulsato è una luce a banda larga. Il meccanismo di azione è lo stesso, ma il trattamento a luce pulsata è meno incisivo di quello laser, per cui, in confronto, richiede un maggiore numero di sedute. Nel caso di trattamento con luce pulsata, pare che si avverta minore dolore.

L’epilazione a luce pulsata è praticata nei centri estetici, l’epilazione laser necessita invece di personale specializzato e autorizzato. Valgono le controindicazioni indicate per il laser.

Depilazione

La depilazione si effettua con:

Creme o schiume o gel depilatori

creme o gel depilatori

Le creme depilatorie si applicano facilmente con guanti di lattice su pelle senza lesioni. Agiscono nei pochi minuti indicati sulla confezione, rimuovendo chimicamente i peli visibili, poi occorre risciacquare. È opportuno verificare prima eventuali reazioni allergiche su una piccola zona cutanea. Pro: È una soluzione pratica, facile, veloce, indolore, economica.

Contro:

  • i peli ricrescono mediamente dopo una settimana o più.
  • Le creme hanno in genere un odore forte e possono irritare la pelle, se non sono di buona qualità.
  • Dopo l’uso, ricorrere ad una crema emolliente ed idratante.

Dischetti depilatori

Sono dischetti di plastica con una superficie abrasiva. Si applicano su pelle umida, ruotandoli delicatamente per qualche giro in senso orario e poi in senso antiorario. Tolgono i peli erodendoli.

Pro:

  • esfoliano mentre depilano la pelle,
  • liberano eventuali peli incarniti,
  • non è un metodo doloroso,
  • sono economici.

Contro:

  • occorrono tempo e pazienza per usarli,
  • irritano la pelle per cui vanno eventualmente usati solo su gambe e braccia,
  • dopo 2-3 giorni i peli ricrescono come prima.

Rasoio a lametta o elettrico

Sarebbe opportuno fare uno scrub della pelle, prima di usare il rasoio per non tirar via insieme ai peli anche cellule morte.

Pro:

  • è veloce, e pratico,
  • si può usare dappertutto,
  • toglie anche i peli più corti.

Contro:

  • i peli ricrescono dopo 1 o 2 giorni anche più grossi e ispidi,
  • provoca peli incarniti, in particolare nelle parti intime.
  • Il rasoio a lametta può essere pericoloso e provocare tagli, per cui preferire rasoi usa e getta.

Rasoio elettrico per donna Woman Shave

epilazione con woman shave

Tra i vari rasoi elettrici proponiamo il rasoio elettrico per donna Woman Shave, per i suoi tanti punti di forza e per l’alto gradimento che riscuote presso le nostre lettrici. Le sue caratteristiche sono:

  • una batteria ricaricabile, che lo rende portatile e senza filo,
  • il profilo di un rasoio, per cui è pratico e facile da usare in ogni zona del corpo,
  • un look rosa molto femminile e piacevole,
  • la potenza epilatrice di un dispositivo elettrico,
  • luci a led per illuminare bene le zone da trattare,
  • funzionamento, a secco, senza creme, sia nella direzione dei peli, sia contro,
  • è delicato su ogni tipo di pelle, e sulle zone più sensibili del corpo, perciò non causa irritazioni, né arrossamenti o tagli,
  • ha 3 testine per le rifiniture, una spazzolina per pulirlo e una protezione di sicurezza.

Woman Shave è in offerta a 59€, con l’eventuale opportunità di abbassare il costo con l’ordine di due o tre confezioni, magari accordandosi per l’acquisto con una o due amiche.

L’ordine di acquisto va fatto sul sito del rivenditore, compilando il modulo d’ordine con i propri dati. Un corriere consegnerà il prodotto, al più entro 2 o 3 giorni lavorativi, con pagamento alla consegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Back to top button
error: Il contenuto di questa pagina è protetto.