Salute

Debolezza muscolare: sintomi, cause e rimedi naturali

A differenza dell’affaticamento muscolare le cui cause possono avere semplicemente origine da uno sforzo fisico intenso e ripetuto, da un’attività sportiva troppo impegnativa, da traumi e contusioni, oltre che da una cattiva alimentazione o da periodi di stress fisico in seguito a malattie, la debolezza muscolare può essere causata da una serie di fattori, spesso anche di lieve entità, che vanno comunque vagliati scrupolosamente ed esclusi al fine di scongiurare patologie invalidanti.

I sintomi della debolezza muscolare

Generalmente i sintomi della debolezza muscolare sono molto simili a quelli in cui il corpo è sottoposto a sforzi fisici eccessivi ed oltre le proprie capacità, all’indomani di una terapia farmacologica aggressiva, e in tutte quei casi in cui il corpo si trova in una condizione di stanchezza cronica. In questo blog potete trovare delle utili indicazioni iniziali, ma ogni situazione è un caso a sé e deve essere attentamente valutato insieme ad un medico di fiducia. Tuttavia, per aiutarvi nella diagnosi, i sintomi comuni ad una debolezza muscolare possono essere classificati in:

  • Cedimento dell’arto
  • Intorpidimento del muscolo
  • Tremori locali con fascicolazioni, ovvero contrazioni spontanee
  • Difficoltà ad afferrare oggetti anche leggeri
  • Difficoltà a salire un gradino
  • Difficoltà a rimanere in piedi per un tempo prolungato
  • Impossibilità a rialzarsi da terra
  • Formicolio localizzato
  • Crampi diffusi e ripetuti
  • Perdita di sensibilità del muscolo
  • Stanchezza cronica
  • Senso di cedimento delle gambe
  • Sonnolenza
  • Mancanza di concentrazione
  • Spossatezza generale

Il nostro primo consiglio comunque, in presenza di uno o più dei sopracitati sintomi, è quello di consultare immediatamente uno specialista affinché possa stilare una giusta diagnosi e prevedere, oltre agli esami di routine, una visita neurologica, una risonanza magnetica nucleare o un’elettromiografia per accertarne l’origine.

Le cause

Ovviamente non bisogna necessariamente allarmarsi davanti ad un qualsiasi sintomo che possa ricondurre, almeno in apparenza, ad una patologia invalidante più grave. A meno che non siate del settore, è preferibile lasciare ai medici il proprio lavoro.  E’ bene comunque che vi consultiate se il problema persiste per un tempo più o meno prolungato. Tuttavia, prima di intraprendere qualsiasi terapia, vanno di rigore escluse le cause più semplici, quelle più elementari, quelle che non vogliamo vedere e che di solito sono da attribuire allo stile di vita errato che conduciamo, spesso frenetico e senza pause, con l’impossibilità di riposarsi e prendersi cura di corpo e spirito o, al contrario, ad un lavoro troppo sedentario che vi tiene fermi e incollati ad una scrivania e che di conseguenza vi causa pericolosi ristagni di liquidi, ostacola il normale flusso sanguigno,  provoca gonfiori e problemi di circolazione accompagnati, molto spesso, anche da dolore.

Matt Divisione Pharma - Vitamine e Minerali Complex - Integratore Multivitaminico e Multiminerale - 60 Compresse - 80 gr
  • Vitamine e Minerali complex è un integratore multivitaminico - multiminerale con luteina. La sua formula favorisce il raggiungimento dei valori nutritivi di riferimento (VNR) e ogni suo componente ha...
  • L'Acido Folico, la Vitamina B6, la Vitamina B12, la Vitamina C e il Ferro contribuiscono alla riduzione della stanchezza, dell'affaticamento e alla normale funzione del sistema immunitario.

Tra le cause  che concorrono a favorire una certa debolezza muscolare, non vanno sottovalutate quelle riconducibili a carenze di elettroliti nell’alimentazione, ovvero  sostanze come sodio, potassio, cloruro, calcio,  magnesio che si trovano nei liquidi all’interno del corpo. Un solo elemento mancante è in grado di creare un disequilibrio nell’organismo, responsabile di malesseri e anche di malattie.

Inoltre è importante prestare attenzione ai lavori faticosi che logorano le articolazioni e l’apparato muscolare, come il sollevamento continuo di pesi eccessivi che il fisico non può supportare.

Il muscolo può risultare indebolito anche a causa di uno stiramento dovuto ad un movimento brusco, ad una lacerazione del tessuto, ad uno sforzo improvviso ed intenso o un trauma locale, danni comuni a chi pratica l’attività fisica intensa tipica degli atleti durante gli sport agonistici.

Non va infine esclusa la presenza di una probabile ernia al disco, la cui infiammazione crea dolore e problemi all’apparato articolatorio e muscolare.

Fra le cause di debolezza muscolare potrebbe esserci anche un disturbo della tiroide, che può dar luogo ad alterazioni del trofismo, nonché  a botulismo, ovvero malattie causate da un’intossicazione dell’organismo.

Scongiurate le condizioni che definiamo meno gravi rispetto ad altre patologie più importanti, ma che vanno prese di petto ed affrontate tempestivamente, un affaticamento muscolare persistente può invece essere il campanello di allarme di disturbi neurologici da non sottovalutare come la miastenia, una condizione in cui tutti i muscoli si bloccano in modo irreversibile; la sclerosi multipla; la sclerosi laterale amiotrofica; le distrofie muscolari; i disturbi neuromotori come la paralisi cerebrale, in special modo la paralisi di Bell, ovvero il blocco del VII nervo facciale; la sindrome fbromialgica o fibromialgia;  le miopatie mitocondriali.

Cosa fare in caso di debolezza muscolare

affaticamento e debolezza muscolare

Cominciate a riposare dopo uno sforzo fisico e dopo un allentamento sportivo.  Rigenerare il corpo con una sana dormita, o semplicemente distenderlo per tenere a riposo la muscolatura prima di un nuovo allenamento, è la regola fondamentale per prepararsi a performances eccellenti. E’ di fondamentale importanza fare esercizi  di stretching a fine lavoro, per permettere al muscolo di rilassarsi ed eliminare l’acido lattico.

L’alimentazione controllata

Siamo un disco rotto, lo sappiamo. Eppure, una delle cause della debolezza muscolare è proprio riconducibile a ciò che ingeriamo a tavola, non ci stancheremo mai di ripeterlo.  La carenza di vitamine e sali minerali, fondamentali per l’organismo, debilita tutto il corpo e provoca quel senso di debolezza che colpisce prima di ogni cosa le gambe. Da qui quella sensazione di perdita di forze e di spossatezza generale. Un’alimentazione, inoltre, povera di nutrienti ma ricca di grassi animali e prodotti industriali come bibite gassate, fritti, pizzette, snack, dolciumi, patatine, junk food in genere, produce altre patologie che non vanno in nessun modo sottovalutate.

Se sei alla ricerca di una dieta sana, bilanciata e in grado di aiutarti a riconquistare la salute di consiglio di leggere l’articolo riguardo la dieta Life 120 di Adriano Panzironi.

Pertanto va considerata una dieta per eliminare i chili superflui, riorganizzato un regime alimentare controllato che allontani definitivamente il cibo spazzatura che avvelena il sangue e che impedisce una buona circolazione e di conseguenza una buona ossigenazione del sangue.

In conclusione

Una moderata attività fisica quotidiana, sempre seguita dal giusto riposo, insieme ad un’alimentazione sana deve essere la regola di chi ambisce ad avere una buona qualità della vita.   Ridare tonicità e vigore ai tessuti serve non soltanto all’apparato muscolare stesso, ma ad evitare che un malfunzionamento ostacoli il flusso naturale del sangue, causando anche problemi digestivi, stitichezza, gonfiore dell’addome, assenza di forze, atrofie, dolori e crampi, e persino mancanza di concentrazione e svogliatezza. L’indebolimento muscolare negli organi interni al corpo, inoltre, come accade con l’affaticamento, ne pregiudica le funzioni  e mette a serio rischio la salute della persona. Nel momento stesso in cui compaiono i sintomi, il corpo ci sta lanciando dei messaggi per permetterci di intervenire immediatamente. Fatelo subito.

Matt Divisione Pharma - Vitamine e Minerali Complex - Integratore Multivitaminico e Multiminerale - 60 Compresse - 80 gr
  • Vitamine e Minerali complex è un integratore multivitaminico - multiminerale con luteina. La sua formula favorisce il raggiungimento dei valori nutritivi di riferimento (VNR) e ogni suo componente ha...
  • L'Acido Folico, la Vitamina B6, la Vitamina B12, la Vitamina C e il Ferro contribuiscono alla riduzione della stanchezza, dell'affaticamento e alla normale funzione del sistema immunitario.
Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Back to top button