Vai al contenuto
Home » Bellezza » Cura dei Capelli

Come farsi Crescere la Barba Velocemente: qualche trucco efficace

    Come farsi crescere la barba velocemente?

    Su tratta di una domanda che si pongono molti uomini, alle prese con una barba rada e che proprio non ne vuole sapere di crescere folta e lunga.

    Esistono però alcuni trucchetti che possono aiutarti a ridurre i tempi a volte biblici che la peluria del viso impiega per diventare bella e folta: in questo articolo ti svelo come velocizzare la crescita della barba con metodi semplici e alla portata di tutti.

    L'ABC della barba

    giovane con barba curata

    Prima di esaminare nel dettaglio i modi per far crescere la barba velocemente, ho pensato che potrebbe essere utile fare il punto sulla barba in generale: capire com'è fatta e perché cresce, infatti, può fornirci le prime risposte su cosa può aiutarci a farla crescere.

    Come è composto il pelo della barba?

    I peli facciali, così come tutti gli altri peli, sono formati da filamenti di cheratina: una proteina sintetizzata nell'epidermide.

    A che età cresce la barba?

    La barba inizia a crescere con la pubertà, solitamente attorno ai 12 anni: si tratta infatti di uno dei caratteri sessuali maschili secondari, dunque si sviluppa in concomitanza con i caratteri simili, ad esempio il resto della peluria del corpo e il cambiamento nella voce.

    Inizialmente i peli della barba sono sottili e radi e ci si trova davanti a una barba a chiazze, che solitamente tende a infoltirsi e diventare uniforme con il passare degli anni (ma ci sono anche molti uomini adulti che hanno il problema dei buchi nella barba).

    Questo sviluppo solitamente dura fino ai 18-20 anni, ma può protrarsi anche fino ai 25.

    Quanto cresce la barba?

    uomo con barba e capelli lunghi

    La barba ha solitamente lo stesso ritmo di crescita dei capelli, pari in media a 0,3-0,4 mm al giorno.

    Ovviamente questo numero non è lo stesso per tutti. Dopo una settimana senza rasarsi, alcuni uomini potrebbero avere una barba lunga oltre mezzo centimetro, altri un'esigua peluria: i tempi di crescita della barba, infatti, sono molto soggettivi e dipendono da molti fattori.

    Da cosa dipende la crescita della barba?

    lavoratore con barba lunga

    La crescita della barba e in generale della peluria è regolata dal sistema ormonale, in modo particolare dal testosterone: un ormone androgino, quindi tipicamente maschile, responsabile della comparsa dei caratteri sessuali secondari.

    Dunque, di solito, più sono elevati i livelli di testosterone, più velocemente e abbondantemente crescerà la barba – viceversa, a livelli bassi di testosterone corrisponde, solitamente, una peluria più rada e più lenta a crescere.

    Anche la genetica ha il suo peso, in quanto determina la sintesi proteica e stabilisce, così come per i capelli, quale sarà il colore della tua barba, lo spessore del pelo e la velocità di crescere. Allo stesso modo sono importanti lo stile di vita, l'alimentazione, la quantità (e qualità) del sonno, lo stress e l'età: insomma, la crescita della barba dipende da un mix di fattori che non può che essere diverso da uomo a uomo.

    Come farsi crescere la barba velocemente: la cura del viso

    Non rasarti troppo spesso

    La credenza popolare ci insegna che tagliare spesso la barba ne accelera la crescita e ne aumenta la densità, ma non esistono prove che questo sia vero!

    Dunque, non rasarti continuamente nella speranza di stimolare la crescita della barba, ma lasciala crescere liberalmente per almeno 4 settimane – ma anche 8 va bene.

    Cura la pelle del viso

    Prendersi cura del viso è visto come una sorta di stramberia da noi uomini, ma ti assicuro che, invece, ha molto senso – anche quando si tratta di farsi crescere la barba.

    Innanzitutto lava regolarmente il viso, se possibile con un detergente apposito, in modo di mantenere i follicoli puliti e agevolare la crescita del pelo.

    Mantieni la pelle idratata e, una volta a settimana, effettua uno scrub: l'esfoliazione andrà a eliminare le cellule morte, il sebo e lo sporco che possono accumularsi sui follicoli, impedendo loro di lavorare a dovere.

    Applica un prodotto per far crescere la barba

    Il metodo che per me ha fatto davvero la differenza nel mio percorso di crescita della barba, è stato l'applicazione di una lozione per far crescere la barba velocemente.

    Al giorno d'oggi esistono molti prodotti che favoriscono l'infoltimento della barba, la crescita veloce e uniforme e la salute del pelo: trovi i miei preferiti, tra cui quello che ho usato io, in questo articolo.

    Fai un massaggio

    ragazzo con massaggiatore facciale per far crescere la barba

    Per applicare i prodotti per far crescere la barba, ti consiglio di effettuare un breve massaggio facciale, che andrà a stimolare sia direttamente i follicoli piliferi che a favorire la circolazione sanguigna nell'area del viso, aumentando l'apporto di ossigeno e nutrienti ai follicoli e favorendone l'attività.

    Farlo è semplicissimo: dosa il prodotto per la barba sulle dita (o, nel caso degli spray, sul volto) e strofina le mani in modo da distribuirlo bene sui palmi, sulle dita e sui polpastrelli.

    Massaggia la lozione: prima premi con i polpastrelli sul viso, salendo dalla mandibola e dal mento lungo le guance, poi spalma bene il prodotto effettuando dei movimenti circolari. Ricordati di non trascurare mento, baffi e area sotto la mandibola.

    Come stimolare la crescita della barba: lo stile di vita

    Alimenti per la barba

    I nutrienti più utili per stimolare la crescita della barba sono le vitamine del gruppo B (in particolare la biotina, cioè la vitamina B8), lo zinco e il selenio.

    Molte vitamine del gruppo B, infatti, promuovono la salute della pelle e degli annessi cutanei, barba inclusa, rendendola più forte, spessa e robusta e prevenendo la caduta del pelo.

    Lo zinco, invece, oltre a partecipare alla sintesi proteica insieme al selenio, favorisce la produzione di testosterone, che come ti dicevo è l'ormone responsabile della crescita della barba.

    Gli alimenti ricchi di Biotina, di altre vitamine del gruppo B, di zinco e di selenio che non devono mai mancare sulla tua tavola sono:

    • tuorlo d'uovo;
    • fegato;
    • frutta secca, in primis le noci, le mandorle e gli anacardi;
    • asparagi;
    • funghi;
    • latte e latticini;
    • legumi, soprattutto le arachidi e i piselli;
    • semi di zucca, sesamo e girasole;
    • pesci di mare;
    • frutti di mare, in particolare le ostriche;
    • cacao amaro;
    • germe di grano;
    • avena;
    • riso integrale;
    • spinaci;
    • broccoli;
    • lievito di birra.

    Per favorire l'assorbimento delle vitamine del gruppo B, aggiungi sempre una fonte di vitamina C, come un agrume o dei frutti di bosco.

    Integratori per la barba

    Se non riesci a sopperire al tuo fabbisogno di vitamina B, zinco e selenio con la sola alimentazione, ti consiglio di assumere un integratore alimentare per far crescere la barba.

    Io ho usato Nutri Beard, che trovi anche nella classifica dei migliori prodotti per la barba insieme ad altri integratori e lozioni interessanti.

    Migliora il tuo stile di vita

    uomo con la barba e donna

    Avere uno stile di vita sano è fondamentale per restare in forma, per prendersi cura della propria salute mentale e, a quanto pare, anche per farsi crescere la barba velocemente.

    Tra i fattori che rallentano la crescita della barba, infatti, ci sono:

    • la carenza di sonno, che peggiora la circolazione sanguigna;
    • lo stress, che ha ripercussioni sul sistema immunitario;
    • la sedentarietà, che affligge sia la circolazione che il sistema immunitario.

    Quindi, per far crescere la barba, cerca di:

    • dormire 8 ore a notte;
    • ridurre le fonti di stress o imparare a tenerle sotto controllo;
    • fare attività fisica per almeno 30 minuti al giorno.

    Come prendersi cura della barba

    Gli spunti che ti ho lasciato in questo articolo su come far crescere la barba velocemente hanno funzionato e ora puoi finalmente vantare una bella barba lunga e folta?

    Sono contento per te! Ora non dimenticare di prendertene regolarmente cura: ti spiego come in questo articolo su come curare la propria barba.

    Condividi questo articolo con i tuoi amici!
    nv-author-image

    Vinicio Sagese

    Nato a Roma nel 1972, laureato all'università La Sapienza, scrivo di integratori per la sessualità maschile, integratori per migliorare le prestazioni sportive, salute e benessere a 360 gradi. Le informazioni che divulgo tramite questo blog sono tratte da fonti scientifiche selezionate, affidabili e sempre aggiornate. Amo leggere saggi scientifici e romanzi di fantascienza, l'attività fisica all'aria aperta (il tennis ed il ciclismo su strada sono i miei sport preferiti) ed odio i social networks (ma purtroppo devo utilizzarli... Non avere profili social sarebbe davvero anacronistico in questo mondo 2.0). Chi siamo »

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.