Bellezza

Come eliminare i Brufoli in modo Naturale e Definitivo

Se siete tra i nostri lettori abituali, sapete bene che è nostra abitudine affrontare ogni disturbo, ogni malessere legato alla nostra salute e a quella del nostro organismo, curando prima di tutto la causa e, solo successivamente, i sintomi. Ciò che andremo a fare in questo articolo è mostrarvi alcune soluzioni efficaci per prevenire ed eliminare i brufoli, non prima di aver affrontato le cause alla radice di questo antipatico inestetismo della pelle.

Cosa sono i brufoli?

Brufolo o foruncolo è il nome comune di un’infiammazione del follicolo pilifero che coinvolge il tessuto circostante e la ghiandola sebacea annessa, e che si presenta come pustola, ovvero con del pus all’interno.

E’ un inestetismo della pelle che colpisce generalmente gli adolescenti, ma per una serie di cause può interessare anche gli individui adulti. Le zone del corpo in cui i brufoli si localizzano con più frequenza sono il viso, le spalle e il dorso, e precedono quasi sempre la formazione dei cosiddetti comedoni, meglio conosciuti come punti neri.
Quando l’organismo è affaticato e stracolmo di tossine, tenta di eliminarle anche attraverso la pelle, producendo sebo in eccesso. La pelle reagisce diventando più spessa, e il  sebo, trovando il poro ostruito, produce un’infiammazione locale che dà luogo al brufolo.

I brufoli non sono pericolosi di per sé, pur creando disagio a chi ne soffre. Quando sono localizzati e delimitati,  possono dare luogo al massimo a sintomi dolorosi e a problemi di natura estetica. Quando invece per incuria o per le ragioni più disparate i batteri entrano in circolo, possono causare problemi della pelle molto più gravi come l’acne.

In questo articolo ci occuperemo soltanto dell’infiammazione più superficiale del derma che può essere facilmente curata in casa, e non dell’acne che è invece una patologia cronica della pelle, la cui terapia  necessita dell’aiuto di uno specialista.

Perché si formano i brufoli

eliminare i brufoli

Le cause della formazione di brufoli o foruncoli, possono essere riconducibili principalmente a:

  • squilibri ormonali soprattutto nel periodo premestruale
  • pubertà
  • cattiva alimentazione
  • stile di vita scorretto e sottoposto a stress
  • mancanza di ore di sonno adeguate all’organismo
  • assunzione di farmaci
  • uso di cosmetici chimici
  • scarsa igiene e cura del viso e del corpo

Le cause dei brufoli secondo l’Ayurveda

Secondo la medicina indiana, il corpo parla e reagisce alle tossine presenti nell’organismo, tentando di espellere queste sostanze e provocando infezioni, quindi brufoli e foruncoli, in zone particolari.
Vediamo quali sono le zone che interagiscono con le parti del corpo intossiccate e rivelano lo stato di salute dei tuoi organi.

– Se i brufoli sono localizzati sul naso, significa che avete il colesterolo alto.
– Se i brufoli invece appaiono sulla fronte o sul dorso, state sicuramente facendo uso smodato di zuccheri e grassi.
– Se vi spunta un brufolo tra le sopracciglia o sul mento, il fegato è affaticato e necessita di essere disintossicato.
– Se invece il piccolo cratere si posiziona sull’orecchio, causando tra l’altro un persistente dolore, secondo la medicina indiana avete problemi ai reni.

10 utili consigli per eliminare i brufoli

brufoli yogurt nell'alimentazione

  1. Cambiate stile di vita e alimentazione, prima di tutto.
  2. Dormite almeno 8 ore a notte.
  3. Effettuate la pulizia della pelle del viso quotidianamente
  4. Struccatevi sistematicamente prima di coricarvi.
  5. Assicuratevi che i cosmetici usati per il make-up siano antibatterici.
  6. Abbiate cura di sciacquare e disinfettare le spugnette usate per il make-up e il demaquillage.
  7. Usate sempre rasoi nuovi e perfettamente puliti per radervi.
  8. Fate degli impacchi sui brufoli con succo di limone fresco.
  9. Applicare piccole quantità di miele o dentifricio sulla zona interessata.
  10. Effettuate degli scrub periodici della pelle del viso per rimuovere le impurità.

Evitate di spremere brufoli non ancora maturi, onde evitare di creare un’infezione. Qualora dovesse essere necessario incidere il foruncolo, è assolutamente consigliabile rivolgersi ad uno dermatologo.

In commercio esistono prodotti per uso topico a base di acido retinoico che impedendo alla pelle di inspessirsi e di ostruire di conseguenza i pori, prevengono la formazione di brufoli e foruncoli.

Alimentazione per Eliminare i Brufoli

Il benessere del nostro corpo arriva principalmente dall’alimentazione.  E’ risaputo.
Quello della pelle, in particolare, deriva soprattutto da ciò che ingeriamo ogni giorno.

Un consumo eccessivo di alimenti ricchi di zucchero e grassi, come insaccati, patatine, formaggi stagionati, bevande zuccherate, dolciumi vari, fritti e junk food in genere porta inevitabilmente alla comparsa dei brufoli. La glicemia aumenta, l’organismo tende ad espellere le sostanze tossiche producendo sebo in quantità eccessive e di conseguenza, causerà la formazione di pustole sottopelle.

E’ di fondamentale importanza introdurre nella dieta yogurt magro o kefir, per ripristinare la flora intestinale.

Sarebbe opportuno optare per frutta fresca come mele, mirtilli e lamponi e cibi  contenenti gli acidi grassi essenziali, ovvero gli Omega 3, che svolgono un’azione antinfiammatorio nell’organismo, tra cui pesce azzurro, salmone fresco, olio di lino, noci, vegetali a foglia verde. Per saperne di più, leggi l’articolo sui sui benefici degli Omega 3.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker