Home » Fitness » Nutrizione Sportiva

A cosa serve la Niacina? Gli sportivi dovrebbero integrarla?

niacina o vitamina b3

La Niacina, nota anche come vitamina B3 o vitamina PP, è una preziosa vitamina idrosolubile del complesso B, utilizzata come farmaco per le sue straordinarie e molteplici proprietà terapeutiche.

È composta da due sostanze: l’acido nicotinico e la sua forma ammidica detta nicotinamide o niacinamide.

È un micronutriente essenziale, nel senso che va presa con il cibo. Si assume da alimenti come lievito di birra, carne, pesce, latticini, uova, verdure, frutta fresca, frutta secca, legumi e cereali che la contengono però in una forma poco utilizzabile. È anche prodotta, ma in quantità insufficienti, all’interno dell’organismo umano, a partire dal triptofano, un aminoacido essenziale: ogni 60 mg di triptofano viene prodotto 1 mg di niacina.

È prontamente assorbita dalla pelle nell’uso topico, dall'intestino e dal sangue nel consumo orale e si distribuisce in tutto il corpo.

L’eventuale niacina introdotta in eccesso viene escreta attraverso le urine, perché la niacina è solubile in acqua. Serve perciò introdurla regolarmente, specie per ottenere determinate funzionalità.

Dopo i 18 anni, la quantità giornaliera raccomandata o RDA è di 16 mg per gli uomini, di 14 mg per le donne. Una carenza di niacina, molto rara nei paesi occidentali, tipica invece negli alcolisti, causa fiacchezza, afte, scarso appetito, mal di testa, depressione, confusione mentale.

Una grave carenza di niacina provoca la pellagra, che significa pelle rugosa, una malattia caratterizzata da: pelle con aspetto ruvido, scottato dal sole, lingua di colore rosso vivo, vomito, stipsi o diarrea, depressione, mal di testa, perdita di memoria. La funzione della niacina di Pellagra Preventis le ha perciò valso il nome di vitamina PP (fonte).

Qui ti presentiamo NiacinMax, il miglior integratore di niacina sul mercato. Continua a leggere per conoscere a cosa serve la niacina e per scoprire questo innovativo e straordinario integratore NiacinMax e i suoi benefici.

A cosa serve la niacina?

parere medico

Numerosi studi clinici hanno dimostrato la funzione essenziale della vitamina B3 per la salute umana. In dosi supplementari si è sperimentata la sua efficacia contro un’ampia gamma di malattie, comprese disfunzioni neurologiche, depressione ed altri disturbi psicologici.

  • Contribuisce, principalmente, alla produzione di energia attraverso la conversione biochimica di carboidrati, grassi e proteine nei mitocondri delle cellule, ovvero aiuta a trasformare il cibo in energia.
  • Agisce come un efficace antiossidante ed antinfiammatorio.
  • Ha una potente azione ipolipemizzante, efficacemente utilizzata dagli anni ‘50 contro la dislipidemia. Abbassa, infatti, il colesterolo cattivo Ldl e i trigliceridi ed è, ad oggi, il più efficace agente per aumentare i livelli di colesterolo buono Hdl. Viene prescritta alle persone con colesterolo alto che non tollerano la terapia con le statine, oppure è prescritta in combinazione con le statine stesse. Tuttavia, la niacina, anche se migliora i livelli di colesterolo, non previene eventi cardiovascolari come infarti o ictus.
  • La normalizzazione dei componenti lipidici e del rapporto colesterolo totale/Hdl permette di controllare la pressione alta (ipertensione) e la sindrome metabolica.
  • La nicotinamide ha una funzione neuro-protettiva nel sistema nervoso centrale, perché è un mediatore chiave dello sviluppo, della sopravvivenza e della funzione dei neuroni. Protegge i neuroni da lesioni traumatiche, ischemia, ictus e sembra avere un ruolo anche negli stati neuro degenerativi dell’Alzheimer e del Parkinson (fonte).
  • Aiuta a ridurre la stanchezza e l’affaticamento.
  • Migliora la circolazione sanguigna.
  • È utilizzata con successo per la cura dell’alcolismo cronico e della schizofrenia.
  • Allevia l’osteoartrosi, migliora la mobilità delle articolazioni, riduce l’infiammazione, diminuisce il dolore e l’uso di farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) (fonte).
  • Protegge la pelle, per somministrazione sia topica che orale. È utilizzata per la cura dell’acne, della lebbra, della psoriasi. Ha effetto protettivo contro i danni delle radiazioni ultraviolette e riduce il tasso di cheratosi attiniche precancerose (fonte).

Cos’è NiacinMax

NiacinMax è un integratore alimentare di niacina liposomiale in spray ad immediato rilascio e a rapido effetto.

NiacinMax è sostenuto da solidi studi clinici e si pone sul mercato come il più potente integratore di niacina, capace di attivare e portare ai massimi livelli il potenziale fisico e mentale di una persona sportiva, uomo o donna che sia.

Come agisce NiacinMax

addominali scolpiti

NiacinMax è il supplemento nutrizionale perfetto per gli atleti che desiderano acquisire quel “vantaggio competitivo”, anche di frazioni di secondo, che li farà eccellere e distinguere su tutti gli altri nelle prestazioni sportive.

NiacinMax aumenta infatti:

  • la potenza,
  • l’agilità,
  • la forza,
  • la velocità,
  • la resistenza.

Come agisce dunque NiacinMax?

  • Migliora il flusso sanguigno in tutto l’organismo, fin nei vasi sanguigni più interni o più piccoli, incrementa il numero dei globuli rossi, aumenta la disponibilità di ossigeno e di nutrienti ai muscoli, contrasta l’ossidazione dello sforzo muscolare.
  • Innalza i livelli di energia.
  • Riduce la stanchezza e l’affaticamento, potenzia la prestazione sportiva e il benessere generale, migliora il recupero fisico.
  • Fornisce maggiore lucidità e concentrazione durante l’attività fisica, stimola reazioni più veloci, grazie al fatto che anche il cervello beneficia dell’abbondante e più ricca irrorazione sanguigna e grazie al ruolo fondamentale della niacina nel metabolismo cerebrale.
  • Favorisce la corretta funzionalità del sistema nervoso centrale.
  • Stimola la combustione dei grassi.
  • Supporta la crescita muscolare.

Perché NiacinMax è il miglior integratore di niacina

atleta donna palestra

NiacinMax è, ad oggi, il più efficace e il più veloce integratore di niacina sul mercato, perché combina 2 tecnologie ad alta efficienza che gli conferiscono una biodisponibilità quasi del 100%, maggiore rispetto a quella di un qualunque altro integratore di niacina in pillole o in polvere ed un velocissimo assorbimento.

Le tecnologie impiegate per NiacinMax sono:

  • incapsulamento liposomiale della niacina: è un sistema di trasporto all’avanguardia che incapsula la niacina in microscopiche bolle fosfolipidiche o liposomi. Queste minuscole bolle liposomiali sono molecole fosfolipidiche a doppio strato, simili alle membrane cellulari del corpo; proteggono e veicolano la niacina, aumentano la sua solubilità, ne aumentano la biodisponibilità e ne favoriscono l’assorbimento intracellulare;
  • somministrazione spray di NiacinMax: evita il passaggio attraverso gli acidi dell’apparato digerente che ridurrebbero la disponibilità di niacina e consente il rilascio, pressoché immediato, nel tempo di 4 o 6 minuti, di NiacinMax nel sangue.

Le tradizionali somministrazioni di niacina in compresse o in polvere sono di gran lunga meno efficaci di NiacinMax, perché sono distrutte in gran parte dai succhi digestivi; quel poco che resta, in genere il 15% o il 10%, entra nel sangue entro 4 ore circa. Tale scarso e lento apporto di niacina costringe le rispettive case produttrici ad aumentare la dose di niacina per singola compressa.

Viceversa la tecnologia di produzione di NiacinMax permette un apporto più ridotto di vitamina B3, perché l’intero quantitativo utile di niacina entra rapidamente nelle cellule.

Come assumere NiacinMax

Erogare 3 spruzzi di NiacinMax sotto la lingua: 15 mg di niacina vengono assorbiti dai vasi sanguigni sublinguali e, rapidamente, entro 4 o 6 minuti, entrano direttamente nel flusso di sangue ed arrivano alle cellule. Il preparato lascia in bocca un gradevole gusto di menta.

Ogni confezione spray contiene 45 dosi corrispondenti a 135 spruzzate, utilizzabile perciò per 45 giorni.

Come acquistare NiacinMax

NiacinMax è acquistabile solo sul sito ufficiale, non è disponibile su altri canali di vendita né fisici, né on line, così da tagliare i costi di intermediazione ed offrire il prodotto al prezzo migliore.

Puoi approfittare dell’imperdibile offerta in corso, ancor più vantaggiosa sulle vendite multiple:

  • 1 confezione al costo promozionale di 34,99 € anziché 44,99 € con uno sconto del 22% circa;
  • 3 confezioni al costo promozionale di solo 2 di esse, ovvero a 69,98 € anziché 134,97 € con uno sconto del 48% circa;
  • 5 confezioni al costo promozionale di solo 3 di esse, ovvero a 104,97 € anziché 224,95 € con uno sconto del 53% circa.

La spedizione è gratis.

I risultati con NiacinMax sono così sicuri che l’acquisto gode della garanzia “Soddisfatti o Rimborsati”.

Dunque non corri alcun rischio: se il prodotto non accontenta le tue aspettative, puoi rinviare la parte di NiacinMax inutilizzata e le eventuali altre non adoperate nelle loro confezioni originali ed entro 67 giorni dal ricevimento dell’ordine (60 giorni di prova + 7 giorni per l’invio) otterrai subito il rimborso completo.

Effetti collaterali di NiacinMax

studi clinici

Il dosaggio di niacina in NiacinMax è valutato e testato secondo molti studi clinici ed è inferiore a quello di altri integratori, grazie alle tecniche di produzione e di somministrazione che lo rendono, di fatto, totalmente e prontamente biodisponibile.

L’ideale dose di niacina di NiacinMax non provoca alcun effetto avverso; solo in qualche caso, potrebbe comparire un leggero rossore su viso e collo per pochi minuti. La reazione è del tutto normale e temporanea ed indica che il prodotto sta facendo effetto anche sulla circolazione sottocutanea; ben presto, l’uso ripetuto dello spray indurrà tolleranza e non si noterà più tale effetto.

Effetti collaterali della niacina

La niacina introdotta con gli alimenti non causa alcun problema. Anche i prodotti da prescrizione, contenenti niacina, sono sicuri se assunti secondo le istruzioni.

Quantità aggiuntive di niacina, acquisite con integratori, possono indurre in qualche persona vampate di calore ovvero rossore su viso, braccia e petto, oppure prurito e formicolio dovuti all’effetto vasodilatatore della niacina.

Si tratta di un effetto tipicamente transitorio, fastidioso ma innocuo, che può capitare entro trenta minuti dall’assunzione e che scompare dopo pochi minuti. Si può ridurre assumendo la niacina con il cibo e, comunque, la reazione scompare quando il corpo si abitua al farmaco (fonte).

Studi clinici hanno rilevato che alti dosaggi farmacologici di niacina, dai 3 ai 9 g al giorno, a rilascio lento, somministrati per mesi o anni per il trattamento delle iper-lipidemie, possono causare disfunzione epatica, nausea, vomito o glicemia alta ed indurre una resistenza all’insulina (fonte, fonte).

In caso di gravidanza o allattamento, la niacina è sicura per via orale nelle dosi raccomandate: 30 mg al giorno per le donne con meno di 18 anni, 35 mg al giorno per le donne con più di 18 anni.

Si sconsiglia la niacina in caso di:

  • allergie, perché potrebbe aversi un aumento di istamina, sostanza chimica responsabile dei sintomi allergici;
  • diabete, perché potrebbe aumentare la glicemia. Le persone con diabete che assumono niacina devono controllare attentamente i livelli di glucosio nel sangue;
  • malattia del fegato, ulcera peptica, ipotensione.

In generale, in presenza di un qualunque problema di salute o qualora si stiano assumendo farmaci, interpellare il medico di famiglia prima di utilizzare qualunque integratore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *