Vai al contenuto
Home » Salute

Hepasanol per la Salute del Fegato: funziona davvero? Recensione e Opinioni

    Hai mai pensato a come il tuo stile di vita possa influenzare la salute di ogni singolo organo o sistema del tuo corpo?

    Certo, alcune associazioni di idee sono immediate: sappiamo tutti che il fumo danneggia i polmoni, che la sedentarietà non è amica di una muscolatura tonica, che un'alimentazione esagerata favorisce le malattie cardiovascolari.

    Ma c'è un organo tanto essenziale quanto spesso dimenticato e sottovalutato: il fegato.

    Sapevi che molte abitudini che abbiamo possono nuocere alla sua salute, affaticandolo e favorendo l'insorgenza delle patologie a suo carico?

    Nell'articolo di oggi vedremo quali sono i comportamenti che mettono a rischio la salute del fegato e ti suggeriremo un integratore progettato per prendersi cura di questo organo: Hepasanol.

    Continua a leggere per saperne di più!

    Hepasanol: cos'è e come funziona

    salute del fegato

    Hepasanol è un integratore in capsule specifico per la salute del fegato.

    L'integratore infatti va a:

    • proteggere il fegato;
    • favorire l'eliminazione delle tossine;
    • normalizzare la funzione epatica e quella biliare.

    Queste azioni mirate hanno ripercussioni positive non solo sul fegato, ma sulla salute e sul benessere di tutto il corpo.

    Affaticamento e infiammazione del fegato: quali sono le cause?

    dieta sana

    Ma perché abbiamo bisogno di un integratore che si prenda cura del fegato?

    La risposta è semplice: perchè molte abitudini quotidiane che abbiamo possono contibuire a un suo affaticamento, che può sfociare addirittura in un'infiammazione o in una patologia più seria.

    Tra questi fattori troviamo:

    • un abuso di alcol, la più nota tra le abitudini dannose per il fegato;
    • una dieta grassa, poco sana ed eccessiva;
    • la sedentarietà;
    • un uso massiccio di farmaci;
    • la presenza di fattori genetici;
    • un intossicazione alimentare o da veleni;
    • i virus o le infezioni che possono attaccare il fegato;
    • l'obesità.

    Anche lo stress e i fattori ambientali, ad esempio la presenza di smog, possono contribuire all'affaticamento del fegato, in quanto vanno ad aumentare il numero di tossine presenti nel nostro corpo.

    Cosa può succedere al fegato?

    malattie del fegato

    In presenza di questi fattori il fegati inizia innanzitutto ad affaticarsi e a ingrossarsi. In alcuni casi il fegato può iniziare ad accumulare una quantità eccessiva di grasso (steatosi) ed esporti al rischio di infiammazioni come le epatiti e alla formazione di tessuto fibroso, cioé alla cirrosi.

    Quando va utilizzato Hepasanol?

    Hepasanol può essere utilizzato:

    1. come metodo preventivo, se sai di essere un soggetto a rischio: ad esempio se hai assunto molti farmaci di recente, se consumi molto alcol, se hai una dieta sregolata, se sei circondato da smog e/o altri fattori ambientali che rischiano di saturare di tossine il tuo organismo;
    2. in presenza di sintomi di affaticamento del fegato – ma attenzione: in molti casi, le patologie del fegato arrivano silenziosamente e senza sintomi importanti.

    Sintomi dell'affaticamento del fegato

    parere medico

    Tra i sintomi di un affaticamento del fegato troviamo:

    • dolore nella zona intercostale destra;
    • nausea di fronte ad alcuni cibi e difficoltà a digerirli;
    • diminuzione dell'appetito;
    • sensazione di malessere e affaticamento, soprattutto dopo mangiato e al risveglio;
    • feci di colore chiaro, biancastro o giallognolo e untuoso;
    • urina molto scura;
    • lingua di colore giallastro o verdastro;
    • pelle e mucose dal colore tendenzialmente giallognolo.

    Hepasanol: ingredienti naturali e composizione

    Gli ingredienti di Hepasanol sono 100% naturali, dunque non vanno ad affaticare ulteriormente il fegato per il loro smaltimento, e la loro efficacia scientificamente provata. Ecco quali sono nel dettaglio.

    Estratto di Radice di Liquirizia

    liquirizia

    La Liquirizia è una deliziosa radice che contiene Glicirrizina: una sostanza dalle proprietà anti-infiammatorie, antigastriche e anti-ulcera che la rendono uno degli ingredienti più utilizzati in medicina già dall'anichità.

    La Liquirizia infatti veniva utilizzata nella medicina tradizionale cinese così come nell'Antica Grecia e a Roma per curare ulcere, bruciori di stomaco, dolori addominali, coliche renali e coliche biliari.

    En gli antichi avevano ragione: la Liquirizia infatti è efficace per lenire gli stati infiammatori, prevenire le gastriti e i reflussi comuni in chi segue una dieta sregolata, ed evitare che nella colecisti e nei suoi condotti si formino dei calcoli che vadano a impedire che la bile prodotta dal fegato raggiunga correttamente lo stomaco.

    Estratto di Radice di Dente di Leone

    Il Dente di Leone o Tarassaco, oltre a favorire la diuresi, con cui è possibile eliminare parte delle tossine accumulate nell'organismo, va a stimolare sia la produzione di bile da parte del fegato che lo svuotamento della cistifellea, permettendoti così di depurare e decongestionare il fegato.

    Inoltre l'aumentata produzione di bile ha effetti positivi anche sulla digestione, che viene facilitata.

    Estratto di Radice di Zenzero

    estratto di radice di zenzero

    Lo Zenzero è una radice nota per le sue proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie, digestive e depurative. Oltre a combattere i radicali liberi, contrastando così lo sviluppo di diverse patologie legate all’invecchiamento cellulare, lo zenzero favorisce il benessere della mucosa gastrica, agendo così da gastroprotettore.

    Estratto di Semi di Cardo Mariano

    Il Cardo Mariano è un potente epatoprotettivo naturale.

    La Silmarina contenuta nel suo estratto:

    • protegge le cellule del fegato dalle infiammazioni e dai danni provocati dall'invecchiamento;
    • favorisce la sintesi delle proteine epatiche, e dunque la rigenerazione delle cellule del fegato;
    • favorisce la disintossicazione del fegato, soprattutto dalle sostanze steroidee (contenute ad esempio in medicinali come il cortisone).

    Inoltre il Cardo Mariano ha proprietà digestive e ha un'azione tonica sui vasi sanguigni.

    Estratto di Foglie di Carciofo

    I Carciofi, oltre ad essere molto buoni, sono famosi anche per le loro proprietà:

    • diuretiche;
    • digestive;
    • epatoprotettive.

    Il Carciofo infatti, soprattutto se utilizzato crudo, migliora la funzionalità del fegato e favorisce la produzione di bile, con un effetto depurativo sull'organismo.

    Colina

    Anche nota come Vitamina J, la Colina contribuisce al mantenimento della normale funzione epatica, anche in presenza di patologie come l'epatite, e aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue.

    N-Acetilcisteina

    La N-Acetilcisteina (o più semplicemente NAC) è una sostanza presente in tracce nella cipolla dalle spiccate proprietà antiossidanti e disintossicanti.

    La sua funzione principale consiste nel rigenerare il Glutatione, un antiossidante naturalmente presente nel corpo che riece a legarsi alle sostanze tossiche presenti nell'organismo per favorirne l'eliminazione, e che favorisce la rigenerazione cellulare.

    Questa sostanza dunque è molto utile al fegato perché:

    • ne favorisce la depurazione, in particolare dai metalli pesanti e dalle sostanze contenutie in alcuni farmaci;
    • aiuta la rigenerazione del fegato affaticato, soprattutto se a portarlo a queste condizioni sono stati l'alcol o i farmaci.

    Inositolo

    L'Inositolo non è altro che la Vitamina B7: un nutriente naturalmente presente nel fegato animale, nel lievito di birra, negli agrumi, nel tuorlo d’uovo e nelle noci.

    Questa Vitamina è molto importante per il fegato perché impedisce che all'interno dell'organo si accumuli una quantità eccessiva di grassi, che causerebbe una condizione di steatosi.

    Inoltre la Vitamina favorisce la produzione di Lecitina, una sostanza che ripulisce le pareti dei vasi sanguigni e favorisce la riduzione del colesterolo nel sangue.

    Perché utilizzare un integratore per il fegato: i benefici di Hepasanol

    Hepasanol va a normalizzare il funzionamento del fegato, proteggendolo dagli stress a cui viene sottoposto, e a favorirne la naturale rigenerazione.

    Questi effetti hanno ripercussioni positive su tutto il corpo: ad esempio noterai miglioramenti:

    • nella digestione;
    • nell'aspetto della pelle;
    • nella tua sensazione di benessere generale;
    • e così via.

    Dopo quanto tempo vedrò i risultati?

    Noterai i primi risultati della tua terapia con Hepasanol dopo le prime due settimane di trattamento. I risultati più profondi sulla salute e la rigenerazione del fegato arriveranno invece dopo il primo mese di assunzione.

    Hepasanol: come si usa?

    Hepasanol va assunto seguendo scrupolosamente le indicazioni d'uso che troverai riportate sulla confezione. Non va mai superata la dose giornaliera consigliata dal produttore.

    Trattamento: per quanto tempo bisogna assumere l'integratore?

    Il trattamento deve avedere una durata minima di un mese, e può essere prolungato in base alle proprie esigenze personali.

    Controindicazioni: chi non può utilizzarlo

    L'integratore non va utilizzato in caso di allergia, intolelranza o ipersensibilità a uno o più componenti riportati sulla confezione. Bisogna chiedere consiglio al proprio medico curante in caso di gravidanza, alalttamento, presenza di patologie o terapia farmacologica in corso.

    L'integratore è sicuro?

    Sì: Hepasanol è stato clinicamente testato, e la sua sicurezza è certificata dal Ministero della Salute, che lo ha inserito nel suo registro degli integratori con il codice 137243.

    Recensioni Hepasanol: cosa ne pensano i pazienti

    benessere e soddisfazione

    Diversi pazienti hanno provato Hepasanol e hanno commentato la sua efficacia: ecco alcuni estratti delle loro recensioni.

    Ultimamente avevo iniziato a notare che la mattina appena sveglia mi sentivo già stanca e spossata, e sentivo costantemente un dolore al fianco destro. Il fratello di mio marito, che è medico, ha capito subito che era il fegato e mi ha consigliato Hepasanol. Al quinto giorno di assunzione, mi fa molto meno male e la stanchezza è sparita. Sto continuando il trattamento sperando in un recupero completo!

    Giulia, 49 anni

    Soffro d'ipossia da molto tempo. Qualche mese fa un medico mi ha consigliato un nuovo rimedio naturale, ovvero Hepasanol. L'ho ricevuto in soli tre giorni e ho fatto un ciclo completo di trattamento di un mese. Recentemente ho fatto delle analisi e il medico mi ha detto che AlT, AST, bilirubina e anche il colesterolo si stavano normalizzando. MI hanno detto inoltre che sembro anche più sano, più giovane in qualche modo. E mi sento molto meglio. Ora prenderò sempre questo rimedio come profilassi.

    Lorenzo, 61 anni

    Sto prendendo Hepasanol per il terzo inverno di seguito e mi sento benissimo, tenendo conto che sono fumatrice e diciamo che ho un debole per il vino. Ma questo farmaco protegge davvero il mio fegato e non ho dolori. Ho anche notato che dopo il trattamento mi sento molto più calma e sono sempre di buon umore.

    Marina, 36 anni

    Circa sei mesi fa sono andato dal medico e ho fatto alcuni test: avevo il colesterolo alto e altre cose. Il mio medico quindi mi ha detto che avevo questi problemi a causa della mia dieta smodata e mi ha consigliato di assumere un integratore per il fegato, Hepasanol. Ho iniziato a prenderlo e potrete non credetermi ma esattamente 30 giorni dopo ho fatto delle nuove analisi e gli indici erano già migliorati. Poi ho ordinato Hepasanol anche per mia madre perché aveva il colesterolo alto, lei però ha fatto un lungo trattamento di 3 mesi. Quando è tornata dal medico per le analisi tutti i suoi esami erano migliorati. Un rimedio molto efficace, lo raccomando.

    Maria, 40 anni

    Dove si compra Hepasanol?

    Puoi acquistare Hepasanol sul sito ufficiale o cliccando sul pulsante qui sotto.

    Ti basta compilare un modulo presente sul sito inserendo il tuo numero di telefono e aspettare di essere ricontattato da un operatore, che confermerà l'ordine, risponderà alle tue domande e saprà consigliarti su come utilizzare l'integratore.

    Posso trovarlo in famracia o erboristeria?

    No: per garantire sia l'originalità del prodotto che il miglior prezzo, il produttore di hepasanol ha deciso di vendere solo per via diretta tramite il suo sito ufficiale.

    Non lo troverai dunque in farmacia o parafarmacia, in erboristeria o su Amazon.

    Quanto costa Hepasanol?

    Hepasanol ha un prezzo di listino di 78€ la confezione (contenente 30 capsule), ma continua a leggere perché è stata riservata un'offerta speciale solo per i lettori di Salute Segreta.

    Si può spendere di meno? Ci sono offerte o sconti?

    In realtà sì: acquistando oggi tramite il pulsante qui sotto, potrai usufruire di uno speciale 50% di sconto e ottenere Hepasanol a 39€ la confezione, dunque a metà del prezzo di listino.

    Altri consigli per mantenere il fegato in buona salute

    anatomia umana

    Per mantenere un fegato sano ti consigliamo:

    • di non eccedere con l'alcol;
    • di assumere medicinali solo quando è necessario, cioè quando ti vengono prescritti o consigliati da un medico;
    • di regolare il tuo comportamento a tavola: limita i cibi ricchi di grassi, quelli iperprocessati e le fritture, e prediligi cibi amici del fegato come carciofi, té verde, uva rossa, pompelmi, mirtilli, pesci ricchi di Omega-3, broccoli e frutta secca. Per condire i tuoi piatti usa olio d'oliva a crudo, erbe aromatiche e spezie, anch'essi utili per rafforzare il fegato e favorirne la depurazione;
    • di bere molto e fare una regolare attività fisica.
    Valutazione globale
    product image
    Valutazione della Redazione
    1star1star1star1star1star
    Valutazione aggregata
    5 based on 2 votes
    Produttore
    Neo Elementum Ou
    Nome prodotto
    Hepasanol
    Prezzo
    EUR 39
    Disponibilità del prodotto
    Available in Stock
    Condividi questo articolo con i tuoi amici!
    nv-author-image

    Deborah Dellucci

    Laureata all'università La Sapienza di Roma nel 1995, dopo anni di lavoro "convenzionale" ho scoperto la fervida e incontenibile passione per la divulgazione online. Scrivo di integratori e pillole per il dimagrimento, di diete, di fitness e rimedi per tonificare il corpo, di salute femminile e salute in generale, di bellezza, nutrizione e benessere a 360 gradi, di utensili per la casa e la cucina. Prendo il mio lavoro molto seriamente, la mia missione è quella di aiutare le persone a vivere al meglio la propria vita. Le informazioni che troverai su questo blog sono tratte da fonti scientifiche selezionate, affidabili e sempre aggiornate. Chi siamo »

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.