Aria nella pancia

Se siete arrivati fin qui, può significare due cose:
la prima è che non ci conoscete ancora e pertanto non avete mai seguito i nostri consigli per migliorare il benessere generale del vostro organismo fondamentale a garantirvi una buona qualità della vita; la seconda è che avete un problema e che dobbiamo provare a risolverlo insieme.

La presenza di aria nella pancia non è soltanto un disturbo fisico o un campanello d'allarme di una patologia molto più grave, è anche causa di disagio ed imbarazzo che non permettono di vivere una vita serena.

Si tratta sostanzialmente di bolle di gas che si formano all'interno dell’intestino a causa di molteplici ragioni. Alimenti sbagliati, pasti troppo veloci che ci fanno ingoiare anche l'aria e creano aerofagia o comunque pasti sempre troppo abbondanti da richiedere tempi di digestione più lunghi. Una digestione lenta infatti, fa sì che gli alimenti si accumulino e fermentino nell’intestino provocando appunto meteorismo. Un’altra causa del gonfiore e pesantezza di stomaco potrebbe essere dovuto a stress e a situazioni di ansia costante.

Come eliminare l’aria nella pancia

eliminare aria nella pancia avocado

La prima cosa da fare è sicuramente quella di eliminare immediatamente le cause all'origine del disturbo, a partire dagli alimenti sbagliati, ovvero ricchi di zucchero, grassi, bevande gassate e fritture.  Vanno inoltre assunti con  moderazione legumi, broccoli, cavolfiori, latticini e derivati, chewing-gum che concorrono a peggiorare il disturbo. Attenzione, perché questo disturbo intestinale, magari in concomitanza con diarrea, potrebbe significare che siete dinnanzi ad un’intolleranza alimentare – per esempio al glutine o al lattosio  –  pertanto sarebbe opportuno fare dei test allergologici. Il meteorismo inoltre potrebbe indicare la presenza di alcune patologie più gravi che abbiamo già trattato, come la sindrome del colon irritabile o Morbo di Crohn.

I cibi che possono prevenire il gonfiore di pancia invece sono l’ananas, l’avocado, gli asparagi, i finocchi, il limone.

La soluzione immediata che ha il corpo per espellere l’aria dall'intestino è, purtroppo, attraverso eruttazione e flatulenza, pertanto è abbastanza comprensibile che si cerchi a tutti i costi di trovare un rimedio alternativo a questo disagevole disturbo. Noi consigliamo innanzitutto di risolvere il problema alla radice, ma se siete impazienti ed avete bisogno di un rimedio efficace, veloce ed immediato, è possibile ovviare con tisane che mirano a sgonfiare e ad assorbire in gas intestinali.

I rimedi naturali contro gonfiore e gas intestinali

aria nella pancia semi di anice

Li chiameremo “rimedi a breve termine”, perché vi permetteranno di stare bene per qualche ora, fin quando la causa che scatena il disturbo non si ripresenterà puntuale.

Il carbone vegetale è un toccasana per contrastare il disturbo di meteorismo e aerofagia. Assorbe i gas intestinali, riduce la pesantezza dello stomaco ma va usato solo in assenza di altre terapie farmacologie, poiché potrebbe interferire con l’assorbimento delle stesse.

I semi di finocchio già noti in pediatria per le sue capacità di favorire la digestione dei lattanti, è la soluzione più comune per liberarsi da gonfiore e gas intestinali. Possono essere consumati dopo i pasti, assumendone un cucchiaino ” a crudo” o preparando una tisana con acqua calda. Le dosi consigliate sono 250 ml di acqua per 1 cucchiaio di semi.

I semi di cumino sono ottimi assorbenti di gas intestinali. Come per i finocchi, se ne può assumere un cucchiaino dopo i pasti oppure preparare un infuso da bere dopo aver mangiato.

Un rimedio efficace per eliminare aria nella pancia è quello di assumere una tisana a base di zenzero dopo  ogni pasto. Lo zenzero si può usare fresco e anche durante i pasti. Non a caso, la spezia accompagna i piatti di una delle cucine più sane al mondo, ovvero quella giapponese. Inoltre lo zenzero, se unito a succo di limone ed eventualmente ad un pizzico di cannella che previene la formazione dei gas, aiuta a riattivare il metabolismo.

Tra le soluzioni ideali per contrastare il gonfiore della pancia, non vanno sottovalutate le profumate tisane a base di anice o menta. Sono entrambe consigliate per aiutare la digestione ed inibire il meteorismo. E’ possibile anche assumere qualche cucchiaino di semi di anice oppure di olio essenziale di menta ad ogni fine pasto. Oltre a contrastare la formazione di gas, lasciano un alito decisamente gradevole.

Un’abitudine che andrebbe presa e che aiuta ad eliminare tutti gli alimenti che concorrono alla formazione di gas intestinali, oltre a rallentare i ritmi che stressano il nostro organismo, è quella di bere quotidianamente un bicchiere di acqua tiepida con il succo di mezzo limone. La bevanda dovrebbe essere assunta al mattino e a digiuno, circa venti minuti prima di fare colazione, e la sera prima di andare a letto, magari con l’aggiunta di un cucchiaino di miele.

Ne guadagnerete non solo in salute ma anche in linea. Assicurato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Back to top button
error: Il contenuto di questa pagina è protetto.