Vai al contenuto
Home » Salute

Oculax, integratore per proteggere e migliorare la vista: funziona davvero? Recensione e Opinioni di chi lo usa

    A partire dagli anni '50 si è osservato un progressivo diffondersi di problemi legati alla vista nella popolazione. Oggi ben il 97% delle persone riscontra problemi visivi e non tutti si proteggono nella maniera adeguata.

    I principali responsabili dell'abbassamento della vista sono:

    • l'invecchiamento,
    • lo stress ossidativo,
    • i raggi UV,
    • l'utilizzo di schermi digitali.

    A causa di questi fattori negativi, il rischio di vedere peggiorare inesorabilmente la salute della propria vista è sempre più concreto, ma per fortuna è possibile interrompere la degenerazione della vista attraverso una giusta integrazione di prodotti naturali.

    Le principali fonti di molecole in grado di proteggere i nostri occhi sono i mirtilli e le carote, che per questo sono considerati i migliori alimenti per favorire la salute oculare.

    Oculax, l'integratore alimentare a base di estratto di mirtillo e carota, contiene tutte le molecole bioattive presenti in questi eccezionali rimedi naturali e unisce le capacità rigenerative e protettive dei flavonoidi contenuti nel mirtillo all'efficacia del β-carotene, per garantire la giusta protezione dei tuoi occhi e il recupero delle disfunzioni oculari dovute all'età.

    Come funziona il nostro occhio?

    occhi sani

    Per comprendere il modo in cui Oculax riesce a migliorare la vista e a proteggere gli occhi bisogna comprendere come funziona il meccanismo della vista. Sul fondo dell'occhio è presente un sottile strato fotosensibile detto retina.

    La retina è composta da due tipi di cellule, i coni e i bastoncelli, che funzionano rispettivamente quando la luce è poca (visione notturna) e quando la luce è molta (visione diurna). Sia nei coni che nei bastoncelli è presente la rodopsina, una molecola derivata dal retinolo (o vitamina A) che può cambiare forma quando è colpito dalla luce.

    Il passaggio dalla forma a riposo  a quella stimolata rappresenta l'impulso che genera il segnale diretto al cervello. Una volta che l'impulso termina, la rodopsina deve tornare allo stato di riposo (“rigenerazione della rodopsina”), e questa rigenerazione richiede del tempo, durante il quale il recettore non è in grado di rispondere a nuovi stimoli.

    Invecchiamento e cattive abitudini: una bomba a orologeria per i tuoi occhi

    parere medico

    Rispetto alla prima metà del secolo scorso, i problemi alla vista sono in rapido aumento e coinvolgono la quasi totalità della popolazione, soprattutto tra coloro che hanno superato i 50 anni di età.

    L'invecchiamento naturale causa danni alla retina, al cristallino e alla cornea e può portare allo sviluppo di disturbi come glaucoma e cataratta e all'abbassamento dell'acuità visiva.

    Un ruolo molto negativo è determinato dall'utilizzo, per molte ore al giorno, degli schermi digitali di PC e smartphone. Le caratteristiche della luce emessa da questi dispositivi (molto intensa nelle lunghezze d'onda del blu) e i contorni mai completamenti definiti delle forme che compaiono sugli schermi, infatti, espongono costantemente i tuoi occhi ad una aggressione fisica e fisiologica, mettendone seriamente a rischio la salute. La cosiddetta “sindrome da visione al PC” è oggi uno dei problemi alla vista più diffusi tra la popolazione; i sintomi di questo disturbo sono:

    • bruciore agli occhi,
    • prurito,
    • arrossamento,
    • vista sfocata o offuscata,
    • secchezza oculare,
    • rossore.

    Se non trattati, con il tempo questi disturbi possono degenerare, portando ad un inesorabile deterioramento della vista. La luce blu, particolarmente intensa nei monitor dei PC, porta infatti ad un rapido invecchiamento dell'occhio perché danneggia la rodopsina, la molecola che consente la percezione dello stimolo luminoso nelle cellule della retina.

    Anche il diabete comporta gravi problemi alla vista, che possono arrivare fino alla totale perdita della capacità visiva. Nel caso del diabete, i problemi sono legati alla

    ridotta capacità di trasporto di sangue a livello dei capillari, che causa danni molto gravi alla retina compromettendo la capacità visiva.

    Se anche tu hai questi sintomi, o se rientri in una delle categorie a rischio (lavori al computer o hai il diabete e soffri già di problemi alla vista come miopia e astigmatismo) dovresti iniziare immediatamente a prenderti cura della tua salute oculare con un prodotto che protegga i tuoi occhi, impedisca alla retina di peggiorare la propria salute e ripristini la tua capacità visiva.

    Oculax, integratore completo per proteggere i tuoi occhi

    Il modo migliore per proteggere i tuoi occhi e risolvere i disturbi dovuti all'invecchiamento e la sindrome da visione al PC è nutrire i tuoi occhi con ciò di cui hanno bisogno.

    Il principale nemico della salute oculare sono i radicali liberi, responsabili dello stress ossidativo. La somministrazione di composti antiossidanti specifici, che agiscano direttamente nella retina, è indispensabile per dare ai tuoi occhi un'arma contro gli attacchi a cui sono quotidianamente esposti.

    Oculax contiene estratto di mirtillo (frutti e foglie) e di carota ed è riconosciuto come il miglior alleato per la salute dei tuoi occhi. Scopriamo perché.

    Gli ingredienti di Oculax

    Estratto di frutti di mirtillo

    mirtilli

    I mirtilli sono ricchi di antocianine, flavonoidi di origine naturale dalle proprietà farmacologiche stupefacenti. Innanzitutto, le antocianine sono gli antiossidanti più potenti che ci siano in natura e si dimostrano molto più efficaci anche della vitamina C, perché rispetto a questa sono molto più stabili e quindi agiscono di più e più a lungo (fonte).

    Studi in vitro ed in vivo hanno dimostrato la capacità delle antocianine contenute in Oculax di proteggere dall'invecchiamento dell'occhio, dalla sindrome visiva da PC e dalla degenerazione maculare senile (fonte).

    La cianidina, una delle forme di antocianina più abbondanti nel succo di mirtillo, è inoltre in grado di migliorare le capacità visive e in particolar modo la visione notturna, perché rigenera la rodopsina in tempi rapidissimi e amplifica gli effetti degli stimoli luminosi deboli, tipici della visione durante la notte (fonte).

    Carota

    carote

    La carota è ricchissima di due pigmenti, l‘α-carotene ed il β-carotene, importantissimi per la salute della vista. Questi pigmenti, infatti, sono i precursori della vitamina A, cioè il costituente principale dei recettori oculari di cui è formata la retina (fonte).

    L'integrazione di carotene, quindi, fornisce all'occhio la materia prima per costruire i coni e i bastoncelli, cioè le cellule in grado di percepire gli stimoli visivi. Maggiore è la quantità di questi recettori, migliore sarà la sensibilità e la acuità visiva dell'occhio.

    Foglie di mirtillo

    Nel frutto del mirtillo sono contenute le antocianine, mentre nelle foglie si ritrova un elevata quantità di procianidi e bioflavonoidi. Queste molecole sono particolarmente importanti perché aumentano le capacità protettive sui capillari che portano il sangue alla retina (fonte).

    Migliorando la microcircolazione a livello degli occhi, i recettori della vista sono protetti dagli effetti dell'invecchiamento, mantenendo la loro capacità funzionale. Lo stress ossidativo, infatti, è la causa principale dell'abbassamento della vista in età avanzata. L'azione antiossidante di questi composti contrasta l'azione dei radicali liberi, impedendo il verificarsi dei danni da essi generati.

    Quali benefici otterrai usando Oculax

    studi clinici

    L'utilizzo costante dell'integratore Oculax per il benessere della vista e degli occhi ti permetterà di:

    • arrestare la degenerazione delle capacità visive dovuta all'invecchiamento,
    • migliorare l'acuità visiva,
    • impedire gli effetti a breve e a lungo termine della sindrome da visione al computer,
    • eliminare affaticamento e stress degli occhi,
    • impedire il gonfiore agli occhi dovuta ad allergie, lenti a contatto e affaticamento.

    Dai risultati degli studi clinici effettuati su un campione di 2350 volontari, il 96% ha recuperato completamente la performance visiva, l‘89% ha visto scomparire il gonfiore agli occhi dopo i primi giorni di trattamento, il 100% ha mantenuto un'elevata acuità visiva nei due anni successivi.

    Ci sono controindicazioni?

    Oculax è un prodotto completamente naturale e quindi del tutto privo di controindicazioni o effetti collaterali. Verificare l'eventuale presenza di allergie personali ai composti presenti nel prodotto.

    Come si usa?

    Oculax è un integratore super concentrato in capsule orali. Assumi due casule al giorno con un bicchiere d'acqua e completa il ciclo consigliato di 4 settimane.

    Per ottenere degli effetti senza limiti nel tempo, è consigliato ripetere il trattamento ad ogni cambio di stagione.

    Come fare per acquistare Oculax

    Puoi comprare Oculax direttamente dal sito del produttore.

    Basta compilare il modulo con il tuo numero di telefono e sarai ricontattato da un operatore per concordare le modalità di pagamento e la consegna tramite corriere.

    Acquistando direttamente alla casa produttrice, sarai al sicuro da frodi e contraffazioni e avrai la garanzia del miglio prezzo di mercato.

    Quanto costa Oculax?

    L'integratore Oculax per i tuoi occhi è disponibile al prezzo di soli 98 euro a confezione.

    Per i lettori di Salute Segreta, però, è disponibile uno speciale sconto del 50%, che riduce il prezzo d'acquisto a soli 49 euro.

    Le Opinioni di chi lo ha scelto

    benessere e soddisfazione

    Ho iniziato a usare Oculax perché avevo sempre gli occhi gonfi e rossi, a causa del lavoro al computer. A volte la sera avevo così tanto bruciore da non riuscire neppure a tenere gli occhi aperti e non ce la facevo proprio più. Ora i miei occhi sono tornati sani e in forma. Anche mio marito se ne è accorto, mi dice che ho di nuovo gli occhi belli come quando avevo 20 anni.

    Elsa, 54 anni, insegnante

    Mi sono accorto che la mia vista stava peggiorando perché non riuscivo più a leggere i cartelli stradali. Soprattutto la sera, guidare era diventato un vero pericolo e col lavoro che faccio non potevo proprio permettermi di non fare nulla. Il mio ottico mi ha consigliato Oculax e i miei problemi sono spariti. Guidare di notte adesso è una passeggiata, proprio come lo era tanti anni fa.

    Renzo, 61 anni, autista

    Consigli per proteggere gli occhi

    preservare la vista

    La vista è il nostro senso più importante e va difesa con ogni mezzo a disposizione.

    Dopo i 50 anni, non dimenticare di fare visita al tuo oculista almeno una volta l'anno e proteggi abitualmente i tuoi occhi dai raggi UV e dalla luce blu dei dispositivi elettronici utilizzando lenti protettive specifiche per l'esterno e l'interno. 

    Nella vita di tutti i giorni puoi proteggere i tuoi occhi adottando alcune semplici abitudini:

    • Al computer tieni almeno 50-80 cm di distanza dallo schermo,
    • quando guardi la TV, resta ad una distanza pari a 6 volte la lunghezza della diagonale dello schermo,
    • non indossare le lenti a contatto per più di 6-8 ore al giorno,
    • quando dormi, assicurati di mantenere il buio assoluto nella stanza,
    • quando te ne capita l'occasione, fissa un oggetto molto distante da te e mantieni lo sguardo in quel punto più a lungo possibile.
    Condividi questo articolo con i tuoi amici!
    nv-author-image

    Deborah Dellucci

    Laureata all'università La Sapienza di Roma nel 1995, dopo anni di lavoro "convenzionale" ho scoperto la fervida e incontenibile passione per la divulgazione online. Scrivo di integratori e pillole per il dimagrimento, di diete, di fitness e rimedi per tonificare il corpo, di salute femminile e salute in generale, di bellezza, nutrizione e benessere a 360 gradi, di utensili per la casa e la cucina. Prendo il mio lavoro molto seriamente, la mia missione è quella di aiutare le persone a vivere al meglio la propria vita. Le informazioni che troverai su questo blog sono tratte da fonti scientifiche selezionate, affidabili e sempre aggiornate. Chi siamo »

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.