Vai al contenuto
Home » Casa e Cucina

Miglior Purificatore d’Aria del 2022: la classifica completa dei migliori in commercio

    L’aria in cui viviamo è inquinata: e questo, purtroppo, è un fatto.

    Smog, polveri sottili e ultrasottili, allergeni, polline, fumo, batteri e muffe “sporcano” l’aria mettendo a rischio la nostra salute. E non solo quando sei fuori: l’aria dentro casa spesso è altrettanto inquinata.

    Per eliminare questo problema e purificare l’aria può essere utile investire in un purificatore d’aria: uno strumento che ti permette di migliorare la qualità dell’aria che respiri quotidianamente dentro casa tua.

    In questa guida troverai la classifica completa dei migliori purificatori d’aria, scelti in base all’efficacia, alle caratteristiche e alle recensioni degli utilizzatori.

    In fondo all’articolo, poi, troverai dei consigli utili per la scelta e l’utilizzo del purificatore d’aria e delle considerazioni finali sulla sua utilità ed efficacia.

    Cos’è e a cosa serve il purificatore d’aria

    famiglia felice in un ambiente sano e con aria pulita

    Il purificatore d’aria è un dispositivo elettronico che serve a purificare l’aria dagli agenti contaminanti, sia da quelli inorganici (come ad esempio lo smog, il fumo di sigaretta, i residui lasciati dai prodotti per la pulizia della casa) che da quelli organici (come polline, muffe, batteri, peli di animali).

    Per fare questo il purificatore aspira l’aria e la convoglia verso il suo sistema di filtrazione, che andrà a intrappolare tutte le particelle inquinanti. A questo punto l’aria verrà reimmessa nell’ambiente purificata e priva di cattivi odori.

    Il sistema di filtrazione può essere di vari tipi:

    • con filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air Filter), un filtro in fibra di vetro che riesce a trattenere il 99,97% delle particelle inquinanti fino a 0,3 micron, inclusi quindi virus e batteri: per questo sono particolarmente efficaci per sanificare gli ambienti;
    • con filtro al carbone attivo, molto efficace nel trattenere polveri, gas e cattivi odori. I dispositivi che utilizzando questo filtro solitamente sono dotati anche di un filtro HEPA, che filtra le particelle più piccole e permette al purificatore di sanificare l’aria, oppure di una luce ultravioletta, che con la sua azione battericida va a purificare ulteriormente l’aria filtrata;
    • a ozono, che elimina i microorganismi rilasciando nell’aria l’ozono. È consigliato utilizzare i dispositivi a ozono per un massimo di 25 minuti al giorno, per evitare che il rilascio eccessivo di ozono abbia effetti negativi sulla salute;
    • con ionizzatore, che emette ioni elettricamente caricati per catturare le micro-particelle e convogliarle verso la ventola del dispositivo, che le intrappolerà. Anche questi apparecchi, come quelli a ozono, vanno utilizzati per un tempo limitato per evitare che, invece di purificare l’aria, la rendano nociva.

    Miglior purificatore d’aria 2022: la classifica

    1° Classificato: Dyson Pure Hot & Cool Purificatore d'Aria

    Tipo di filtrazioneCarbone attivo + filtro HEPA
    Area di copertura27 m2
    Funzioni– rilevazione smart degli agenti inquinanti;
    – analisi e report sulla qualità dell’aria;
    – funzione termica.
    Punti di forza– filtri durevoli;
    – controllo termostatico;
    – monitoraggio smart.
    Punti deboliNulla da segnalare.

    L’azienda leader nella produzione di purificatori d’aria super-efficienti è senza dubbio la Dyson, che conquista il primo posto in classifica con il suo Pure Hot & Cool.

    Si tratta di un purificatore termoventilatore che, oltre a purificare l’aria, la restituisce riscaldata in inverno e rinfrescata in estate grazie alla sua tecnologia Air Multiplier™.

    Pure Hot & Cool è un purificatore smart, che rileva automaticamente l’inquinamento nell’aria e filtra le particelle utilizzando una combinazione di filtro a carbone attivo, che intrappola polvere e cattivi odori, e filtro HEPA, che purifica l’aria da ogni gas, micro-polvere o micro-particella presente.

    Il sistema di monitoraggio, inoltre, analizza costantemente la qualità dell’aria fornendoti un report in tempo reale, che portai contollare in ogni momento sull’app connessa al dispositivo.

    Tra gli altri punti di forza del Dyson Pure Hot & Cool troviamo;

    • la semplicità di utilizzo: basta letteralmente premere un pulsante per utilizzare il purificatore d’aria;
    • i filtri durevoli, progettati per essere efficaci per 12 mesi sulla base di un utilizzo di 12 ore al giorno, e che non necessitano di essere lavati;
    • il telecomando ricurvo e magnetizzato, progettato per essere semplicemente attaccato sul purificatore;
    • le dimensioni compatte e discrete e il design piacevole.

    L’unica nota dolente di questo purificatore d’aria è il prezzo che supera i 650€. Considera però che si tratta dell’apparecchio leader sul mercato!

    2° Classificato: Dyson PURE COOL Link Purificatore Ventilatore a Torre

    Tipo di filtrazioneCarbone attivo + filtro HEPA
    Area di copertura27 m2
    Funzioni– rilevazione smart degli agenti inquinanti;
    – analisi e report sulla qualità dell’aria;
    – funzione di raffreddamento.
    Punti di forza– adatto agli ambienti più grandi;
    – monitoraggio smart;
    – modalità notturna;
    – design accattivante.
    Punti deboliNulla da segnalare.

    Restiamo in casa Dyson con il nostro secondo classificato: Pure Cool Link.

    Questo purificatore d’aria è stato testato per efficienza di filtrazione a 0,1 micron, e riesce a coprire senza problemi una stanza di 27 m².

    Mentre il filtro HEPA intrappola le particelle inquinanti, il filtro a carbone attivo cattura gli odori e i fumi nocivi (ad esempio il fumo di sigaretta o le esalazioni della vernice) e la tecnologia Air Multiplier™ restituisce l’aria purificata e inodore. Il tutto mantenendo un design compatto e piacevole e un’oscillazione del motore silenziosa.

    Dyson Pure Cool Link dispone anche di:

    • una funzione termica estiva, che permette di restituire l’aria non solo purificata ma anche rinfrescata;
    • una funzione notturna, che attenua la luce del display e rende il dispositivo ancora più silenzioso;
    • il monitoraggio smart, che permette al purificatore di analizzare e monitorare la qualità dell’aria creando un report a cui puoi accedere utilizzando l’app Dyson Link.

    3° Classificato: Philips AC2887/10 Purificatore d'Aria

    Offerta
    Purificatore d'aria Philips 2000 Series - Rimuove polvere, virus, allergeni, agenti inquinanti in ambienti fino a 79m², 3 Velocità, Modalità Sleep (AC2887/10)
    • Rinfresca la tua aria: Purifica i tuoi ambienti fino a 79 m² con 3 velocità e modalità Sleep - Il filtro a 2 strati rimuove polvere, virus, allergeni e agenti inquinanti e il 99,9% di impurità e...
    • I sensori smart rilevano la qualità dell'aria che il purificatore mostra in tempo reale e selezionano la velocità giusta per la tua casa (in modalità Automatica) - Purifica una stanza di 20 m² in...
    Tipo di filtrazionefiltri multipli NanoProtect (pre-filtro, Carboni Attivi, HEPA)
    Area di copertura79 m²
    Funzioni– rilevazione smart degli agenti inquinanti;
    – 4 funzioni automatiche (Generale, Allergeni, Batteri & Virus, Sleep).
    Punti di forza– adatto ad ambienti molto grandi;
    – rilevamento automatico dell’inquinamento;
    – feedback in tempo reale;
    – ottimo rapporto qualità-prezzo.
    Punti deboli– design poco elegante;
    – filtro non estremamente durevole (ma dipende dall’utilizzo che se ne fa).

    Il terzo gradino del podio va al purificatore AC2887/10 firmato Philips, adatto anche agli ambienti più gradi grazie alla sua area di copertura di 79 m².

    Questo purificatore è caratterizzato dalla tecnologia Vitashield IPS, che rileva ed elimina le particelle più piccole di PM2.5 e sanifica l’aria rimuovendo fino al 99,9% di virus e aerosol presenti grazie a un sistema di filtri multipli NanoProtect. In questo modo il purificatore è in grado di eliminare efficacemente le particelle ultrasottili, i gas nocivi e i cattivi odori.

    Il sensore intelligente AreaSense rileva costantemente la qualità dell’aria, adattando il funzionamento del purificatore e mandandoti un feedback in tempo reale sul display LED, in cui viene indicato il livello di PM2.5, e a tramite l’anello luminoso in quattro colori, che si illumina e cambia colore in base alla purezza dell’aria.

    Il purificatore Philips è dotato di quattro funzioni automatiche:

    • Generale, che purifica normalmente l’aria in casa;
    • Allergeni, extra-sensibile e efficace per chi soffre di allergie;
    • Batteri & Virus, ultra-potente e adatta a sanificare l’ambiente;
    • Notturna, che lavora emettendo un rumore paragonabile a un sussurro.

    La modalità Notturna, combinata con il comando luce intelligente, ti permette di utilizzare il purificatore anche di notte, abbassando la rumorosità e spegnendo o attenuando le luci presenti sul dispositivo.

    La velocità di aspirazione può essere regolata con 5 impostazioni (Silent, 1, 2, 3 e Turbo).

    La durata del filtro viene calcolata in base alla qualità dell’aria, al tempo di utilizzo e al flusso d’aria. Il purificatore ti avviserà quando il filtro sta per esaurire e, se non lo fai tempestivamente, bloccherà il funzionamento del dispositivo per evitare una purificazione non efficace e proteggere quindi la salubrità dell’aria.

    4° Classificato: Xiaomi Mi Air Purifier 3H Purificatore d'Aria

    Offerta
    Xiaomi Mi Air Purifier 3H Purificatore d'Aria, Rimozione Polline Polveri e Peli degli Animali, Compatibile con Google Assistance e Alexa, modalità Notte, Bianco, Copertura 26-45 m²
    • Equipaggiato con filtro hepa per eliminare il 99, 97 % di particelle fino a 0, 3 micron
    • Smart control integrato per controllare il dispositivo da remoto attraverso l'App Mi Home
    Tipo di filtrazioneFiltro HEPA + filtro a carbone attivo
    Area di copertura28 – 48 m²
    Funzioni– monitoraggio della qualità dell’aria;
    – controllo smart da remoto;
    – modalità notte.
    Punti di forza– compatibile con Google Assistance e Alexa;
    – basso consumo energetico;
    – molto silenzioso;
    – ottimo rapporto qualità/prezzo.
    Punti deboli– l’area di copertura non è grandissima;
    – il design non è particolarmente elegante.

    Il quarto classificato nella nostra classifica dei migliori purificatori d’aria è Mi Air Purifier 3H di Xiaomi.

    Si tratta di un dispositivo piuttosto economico (il prezzo è poco superiore ai 160€) ma molto apprezzato dagli utenti per l’efficacia e la semplicità di utilizzo.

    Mi Air Purifier 3H è adatto a purificare l’aria in una stanza di dimensioni comprese tra i 28 e 48 m² grazie a un filtro HEPA con filtrazione dell'aria a 360°. Il filtro è composto da tre livelli:

    • lo strato primario filtra sporco, polvere e capelli;
    • lo strato secondario, il filtro HEPA vero e proprio, elimina il 99, 97% di particelle fino a 0,3 micron, purificando l’aria da fumo, PM 2.5, peli di animale, polline e batteri patogeni;
    • il terzo strato, a base di carbone attivo, assorbe i gas nocivi, i prodotti chimici (ad esempio la formaldeide emanata dalle vernici o dai prodotti per la pulizia) e i cattivi odori.

    Inoltre è possibile personalizzare la velocità del flusso d’aria per trovare quella più adatta alle tue esigenze. Puoi fare tutto sia tramite il display oled touch, che utilizzando l’app Mi Home.

    Una caratteristica molto interessante del purificatore d’aria Xiaomi è la possibilità di utilizzarlo in modo smart. Oltre ad attivare il purificatore con Alexa o Google Assistance, puoi utilizzare l’app Mi Home per controllarlo da remoto e per monitorare la qualità dell’aria in casa tua. Inoltre il MI Air Purifier 3H ti invierà una notifica via app per comunicarti quando è il momento di sostituire il filtro.

    Sono da sottolineare anche i vantaggi del motore brushless Nidec che fa funzionare Mi Air Purifier 3H. il motore infatti è estremamente silenzioso e ti permette di consumare il 58% di energia in meno.   

    5° Classificato: De' Longhi HFX85W20C Termoventilatore, Purificatore d'Aria e Ventilatore 3 in 1

    Offerta
    De' Longhi HFX85W20C Termoventilatore, Purificatore d'Aria e Ventilatore, Prodotto 3 in 1, Display a LED, 2000 W, Per 60 Metri cubi, Plastica
    • Per stanze fino a (m³): 60
    • TERMOVENTILATORE: Riscalda con 6 livelli di potenza (max potenza 2000 w, min potenza 1300 w), doppio isolamento, protezione antigoccia ip20, riscalda ambienti fino a 60m3 la funzione eco consente un...
    Tipo di filtrazioneFiltro a doppio strato 360°
    Area di copertura60 m3
    Funzioni– funzione termica;
    – potenza di ventilazione regolabile;
    – funzione eco;
    – funzione timer.
    Punti di forza– design molto piacevole;
    – buon rapporto qualità-prezzo.
    Punti deboli– filtro non eccessivamente durevole.

    Il purificatore De’ Longhi è un dispositivo 3 in 1 che:

    • purifica;
    • riscalda;
    • ventila.

    Grazie al suo filtro a doppio strato, il purificatore d’aria De’ Longhi pulisce l’aria rimuovendo fino al 99,9% di allergeni (come polvere e pelo di animali), polveri, inquinanti e batteri fino a 0,1 micron. L'oscillazione motorizzata fa sì che l’aria purificata circoli in modo uniforme.

    Il dispositivo è dotato di 10 livelli di ventilazione, 6 livelli di riscaldamento e di un display a LED dove impostare la temperatura del termostato regolandola tra i 10 e i 28°. La modalità Eco ti permette di ottimizzare il consumo energetico, e il timer fino a 12 ore di automatizzare l’accensione e lo spegnimento del dispositivo.

    La durata dei filtri è di circa 9 mesi, basandosi su un utilizzo di 8 ore al giorno.

    Il design è piacevole ed elegante, ed è dotato di un vano in cui riporre il telecomando.

    6° Classificato: Philips Purificatore d'Aria AC1215/10

    Offerta
    Philips 1000i Series Purificatore d'aria - rimuove germi, polvere e allergeni in ambienti fino a 63m², 5 Velocità, Modalità Sleep (AC1215/10)
    • Rinfresca l'aria: Purificatore di stanze fino a 63 m² con 5 velocità e modalità Sleep - La filtrazione rapida a 3 strati rimuove germi, polvere, allergeni e il 99,9% di impurità e aerosol* fino a...
    • I sensori smart rilevano la qualità dell'aria che il dispositivo mostra in tempo reale - La modalità Automatica sceglie la velocità giusta - Purifica una stanza di 20 m² in meno di 11 minuti**
    Tipo di filtrazionefiltri multipli NanoProtect (pre-filtro, Carboni Attivi, HEPA)
    Area di copertura63 m2
    Funzioni– rilevazione smart degli agenti inquinanti;
    – 4 funzioni automatiche (Generale, Allergeni e Batteri & Virus, Notturna).
    Punti di forza– adatto ad ambienti grandi;
    – rilevamento automatico dell’inquinamento;
    – feedback in tempo reale;
    – ottimo rapporto qualità-prezzo.
    Punti deboli– design poco elegante;
    – filtro non estremamente durevole (ma dipende dall’utilizzo che se ne fa).

    Torniamo in casa Philips con il purificatore d’aria AC1215/10.

    Il suo funzionamento è simile a quello del purificatore Philips di cui abbiamo parlato qualche paragrafo fa. La differenza principale tra i due dispositivi sta nella capacità di copertura. Questo modello infatti riesce a coprire un’area di 63 m2: meno dell’area coperta dal suo cugino più grande, ma comunque abbastanza grande da renderlo adatto a un ambiente ampio.

    Per il resto, i due purificatori si somigliano: lavorano con lo stesso sistema di filtraggio e hanno le stesse funzioni.

    Anche in questo caso infatti troviamo la tecnologia VitaShield IPS e il sistema a filtri multipli NanoProtect (pre-filtro, Carboni Attivi, HEPA) che riescono a ripulire l’aria da particelle ultrasottili fino a 0,02 micron, dal 99,9% degli allergeni (polline, polvere e pelo di animali in primis) e dal 99,9% dei batteri.

    Sono disponibili quattro funzioni automatiche (Generale, Allergeni, Batteri e Notturna) e l’aspirazione può essere regolata con 5 impostazioni di velocità (Silent, 1, 2, 3 e Turbo).

    Anche questo modello di purificatore d’aria Phillips è dotato di sensore AeraSense per monitorare e riportare lo stato della qualità dell’aria tramite il display digitale touchscreen e l’anello colorato, e del sistema di protezione aria pulita, che ti avvisa quando è ora di sostituire il filtro e interrompe il funzionamento del dispositivo se non lo fai.

    Inoltre il purificatore ha un utile blocco di sicurezza per i bambini, che impedisce che, giocando, i più piccoli vadano a modificare le impostazioni.

    7° Classificato: LEVOIT Core 300 Purificatore d’Aria con Filtro HEPA

    LEVOIT Purificatore d'Aria con Filtro HEPA H13, CADR 187m³/h, 40m², 24dB, Depuratore Rimuove 99,97% di Allergia Fumo Polline Polvere Odori Pet Germi, Modalità di Sonno&Timer, Per Casa Cucina Uffcio
    • 【Certificato Antiallergico】Istituzione autorevole ECARF ha testato la qualità di Core 300, adatto a soggetto asmatico con parecchie allergie e fumatori. La composizione del filtro a tre strati,...
    • 【Purificazione Efficiente】La nostra Tecnologia Vortexair crea un flusso d'aria più forte, cambia l'aria una volta ogni 30min per una casa 40m². Adatto per le stanze fumatori, camere da letto o...
    Tipo di filtrazioneCarbone attivo + filtro HEPA
    Area di copertura40 m2
    Funzioni– timer;
    – modalità notturna;
    – livello di ventilazione regolabile;
    – blocco dello schermo.
    Punti di forza– molto silenzioso;
    – dimensioni compatte;
    – eccellente rapporto qualità-prezzo.
    Punti deboli– design poco elegante.

    Con il suo rapporto qualità-prezzo eccellente, il purificatore d’aria Core 300 di LEVOIT è uno dei più apprezzati dagli utenti.

    Si tratta di un purificatore che filtra l’aria con una combinazione di filtro HEPA e filtro a carbone attivo, che riescono a rimuovere il 99,75% di polvere, polline, capelli, acari, peli di animale, fumo, batteri, virus e cattivi odori su una superficie fino a 40 m², purificando l’aria 5 volte all’ora.

    Grazie alla tecnologia QuietKEAP, la modalità notturna del purificatore LEVOIT riesce ad emettere un rumore minimo, paragonabile al respiro di un bambino.

    Inoltre il purificatore è dotato di:

    • timer impostabile a 2/4/6/8 ore;
    • blocco schermo utile quando si hanno bambini in casa;
    • 3 velocità di ventilazione regolabili.

    Altre caratteristiche interessanti sono le dimensioni compatte e la struttura particolarmente durevole, progettata per aumentare la resistenza all’abrasione e per prolungare la vita del dispositivo.

    8° Classificato: Philips Qualità Aria AC0820/10 Purificazione Automatica Intelligente

    Offerta
    Philips 800 Series Purificatore D'aria - rimuove germi, polvere e allergeni in ambienti fino a 49m², 3 Velocità, Modalità Sleep (AC0820/10)
    • Rinfresca l'aria: Purificatore di ambienti fino a 49 m² con 2 velocità e modalità Sleep - Il filtro a 2 strati rimuove germi, polvere, allergeni e il 99,9% di impurità e aerosol* fino a 0,003...
    • I sensori smart rilevano la qualità dell'aria che il dispositivo mostra in tempo reale - La modalità Automatica sceglie la velocità giusta - Purifica una stanza di 20 m² in meno di 16 minuti**
    Tipo di filtrazionePre-filtro + Filtro HEPA
    Area di copertura49 m²
    Funzioni– 3 modalità automatiche (Auto, Turbo, Notturna);
    – rilevazione smart degli agenti inquinanti.
    Punti di forza– funzione notturna;
    – dimensioni compatte;
    – buon rapporto qualità-prezzo.
    Punti deboli– design poco elegante;
    – l’area di copertura non è ampissima.

    È di nuovo un dispositivo Philips a guadagnarsi l’ottava posizione nella classifica dei migliori purificatori d’aria. Questa volta parliamo del AC0820/10, adatto a purificare l’aria di un ambiente ampio fino a 49 m².

    Il pre-filtro e il filtro HEPA riescono a rimuovere il 99.5% delle particelle fino a 0.3 micron (tra cui PM2.5, polline, polvere e pelo di animale) e fino al 99.9% di virus e batteri.

    Rimane anche in questo modello il sensore intelligente AreaSense, che rileva la qualità dell’aria, adatta il funzionamento del purificatore ad essa, e ti offre un feedback in tempo reale grazie al LED luminoso, che si colorerà di blu quando la qualità dell’aria è buona e di rosso quando invece è scarsa.

    Le dimensioni compatte e la presenza di una modalità Notturna rendono questo purificatore d’aria Phillips particolarmente adatto alla camera da letto: con la rumorosità di un sussurro e le luci attenuate, in 16 minuti riesce a purificare efficacemente una stanza di 20 m².

    9° Classificato: Xiaomi Mi Air Purifier 2H Purificatore d'Aria

    Offerta
    Xiaomi Mi Air Purifier 2H Purificatore d'Aria, Rimozione Polline, Fumo, Polveri e Peli degli Animali, Copertura 18 - 31 m², Compatibile con Google Assistance e Alexa, Modalità Notte, Bianco
    • Filtro HEPA a 3 livelli, rimuove il 99, 97% 3 fumo, polvere domestica, peli di animali, spore di muffa, polline e altre particelle sottili con una dimensione di 0,3 micron
    • Particelle CADR (Clean Air Delivery Rate) 260 m³/h
    Tipo di filtrazioneCarbone attivo + filtro HEPA
    Area di copertura28 – 48 m²
    Funzioni– 4 modalità preimpostate (Automatico, Sonno, Alta Velocità, Programmata);
    – monitoraggio della qualità dell’aria;
    – controllo smart da remoto.
    Punti di forza– compatibile con Google Assistance e Alexa;
    – basso consumo energetico;
    – molto silenzioso;
    – dimensioni compatte;
    – ottimo rapporto qualità/prezzo.
    Punti deboli– l’area di copertura non è grandissima;
    – il design non è particolarmente elegante.

    Torniamo in casa Xiaomi per conoscere Mi Air Purifier 2H, un purificatore d’aria silenzioso e compatto da meno di 100€ molto amato dagli utenti.

    A differenza del 3H, il Mi Air Purifier 2H non è dotato di un display, ma riesce comunque ad essere efficiente grazie al sistema di filtri HEPA e a carbone attivo, che eliminano il 99,97% degli agenti inquinanti fino a 0,3 micron (polline, formaldeide, fumo di sigaretta, polvere, PM2.5, batteri e agenti patogeni, cattivi odori). La durata dei filtri è di 6-12 mesi.

    Il purificatore funziona su quattro modalità preimpostate (Automatico, Sonno, Alta Velocità, Programmata) e la velocità può essere regolata con i pulsanti o tramite l’app Mi Home.

    Tramite app puoi utilizzare il dispositivo da remoto, tenere sotto controllo la qualità dell’aria di casa tua e conoscere lo stato del filtro, per poterlo cambiare al momento giusto. Per azionare Mi Air Purifier 2H puoi utilizzare anche Alexa o Google Assistant.

    Anche in questo caso il motore Nidec assicura la massima efficienza energetica e la minima rumorosità del purificatore.

    10° Classificato: PARTU Purificatore d'Aria Filtro HEPA con Filtro a Carboni Attivi

    Tipo di filtrazionePre-filtro + carbone attivo + filtro HEPA + anione
    Area di copertura15 m²
    Funzioni– 3 velocità regolabili;
    – modalità notturna.
    Punti di forza– design compatto e interessante;
    – ottimo rapporto qualità-prezzo.
    Punti deboli– copertura scarsa;
    – filtri non eccessivamente durevoli.

    Chiudiamo la nostra classifica dei migliori purificatori d’aria con il purificatore PARTU: un gioiellino compatto che, con meno di 80€, assicura una pulizia perfetta dell’aria di casa.

    L’area coperta dal purificatore non è la più ampia: parliamo infatti di circa 15 m². La purificazione però è molto efficace grazie al sistema a 4 filtri:

    • il pre-filtro cattura capelli e sporco grossolano;
    • il filtro HEPA elimina polline, batteri, muffe, pelo di animale, PM2.5;
    • il filtro a carbone attivo neutralizza fumo di sigaretta e cattivi odori;
    • l’anione cattura la polvere e gli agenti inquinanti.

    Il filtro va sostituito ogni 6 mesi, e va pulito periodicamente utilizzando sapone neutro e una spazzola morbida.

    Il purificatore è molto silenzioso, ed è dotato di una modalità Notturna il cui rumore equivale al fruscio delle foglie. Inoltre, per utilizzarlo di notte, puoi scegliere la luce che ti rilassa di più tra le 7 alternative o spegnerla utilizzando il pulsante.

    Il fatto che sia molto compatto lo rende perfetto per essere trasportato e spostato da una stanza all’altra.

    Perché acquistare un purificatore d’aria

    aria inquinata

    Un purificatore d’aria è un investimento adatto a te de:

    • vivi in una zona inquinata;
    • a tua casa è molto umida e tende a sviluppare muffe;
    • sei preoccupato per il proliferare di virus e batteri;
    • hai allergie che ti causano problemi respiratori;
    • vivi con un fumatore;
    • stai rinnovando casa utilizzando colle e vernici;
    • hai un hobby che implica l’utilizzo di colla e pittura.

    Purificare l’aria infatti è utile per:

    • ridurre i rischi per la salute dovuti a gas, esalazioni tossiche (comprese quelle generate dai comuni prodotti per la pulizia), fumo e smog;
    • ridurre le probabilità che i bambini sviluppino allergie;
    • alleviare l’asma e gli altri problemi respiratori dovuti alle allergie.

    Come scegliere un buon purificatore d’aria

    Quando scegli il tuo purificatore d’aria, ci sono delle caratteristiche di cui è bene tenere conto:

    • la tipologia di filtraggio;
    • l’area di copertura;
    • funzioni;
    • esigenze d’uso.

    Esaminiamole nel dettaglio.

    Tipologia di filtraggio

    Abbiamo già visto nella prima parte di questa guida che esistono purificatori d’aria con diversi sistemi di filtraggio:

    • a carbone attivo;
    • con filtro HEPA;
    • con ionizzatore;
    • all’ozono.

    I sistemi che consigliamo sono il carbone attivo e il filtro HEPA. Queste due tipologie di filtro, infatti, sono efficaci e salubri, e rendono l’uso del purificatore sicuro anche 24 ore su 24.

    Gli ionizzatori e i purificatori a ozono invece vanno utilizzati per massimo 25 minuti al giorno. Se l’ozono supera una certa concentrazione nell’aria, infatti, la rende nociva: per questo utilizzare per troppo tempo un purificatore a ozono o uno con ionizzatore (che legando gli ioni alle molecole d’aria, ne trasforma una parte in ozono) otterresti l’effetto opposto e, invece di purificare l’aria, la rendesti nociva.

    Copertura

    ambiente di casa

    Un altro fattore da considerare è l’area coperta dal purificatore.

    Infatti esistono alcuni dispositivi che riescono a coprire aree molto grandi, anche di più di 70 m2, mentre altri hanno una copertura ridotta, che si aggira attorno ai 15m2.

    Al momento dell’acquisto, dunque, tieni conto della superficie della stanza in cui vorresti posizionare il tuo purificatore.

    Funzioni e caratteristiche

    I purificatori d’aria possono avere caratteristiche e funzioni diverse, ad esempio:

    • la velocità di ventilazione regolabile;
    • la presenza di una modalità notturna;
    • la funzione di termoventilazione, che fa sì che il purificatore riesca anche a riscaldare o raffreddare l’aria che viene filtrata;
    • il monitoraggio della qualità dell’aria;
    • la possibilità di utilizzare il purificatore via app;
    • il timer;
    • il blocco bambini;
    • la rumorosità ridotta;
    • l’ottimizzazione dei consumi energetici.

    Il tuo purificatore d’aria non deve essere per forza dotato di tutte queste caratteristiche: valuta quali sono le funzioni di cui ha bisogno e fai la tua scelta.

    Esigenze d’uso

    Ovviamente il fattore di cui tenere conto quando acquisti un elettrodomestico o un dispositivo elettronico è l’utilizzo che intendi farne.

    Se vuoi un purificatore da spostare a seconda delle esigenze, scegline uno piccolo e compatto.

    Se per te è importante tenerlo acceso anche di notte, opta per un modello che abbia una modalità silenziosa e con luci che possono essere spente.

    Se hai una casa con ambienti molto ampi, scegli un purificatore con un’elevata superficie coperta. Altrimenti, se hai una stanza piccola, puoi utilizzare un purificatore con una coprenza minore.

    Tieni conto anche del design: un arredamento elegante e moderno viene valorizzato di più da un purificatore dalla linea interessante.

    Come utilizzare un purificatore d’aria

    L’utilizzo del purificatore d’aria è molto semplice: basta collegare il cavo di alimentazione a una presa, accenderlo e selezionare la modalità o la velocità che preferisci.

    Manutenzione del purificatore d’aria

    Anche la manutenzione è piuttosto semplice.

    Oltre a cambiare i filtri entro i tempi consigliati dal produttore (alcuni purificatori ti avviseranno quando il filtro sta per finire), puoi pulirli periodicamente utilizzando un panno in microfibra o una spazzola morbida.

    Il purificatore d’aria funziona davvero?

    casa con aria pulita

    Il purificatore d’aria sta avendo un successo enorme perché, effettivamente, funziona.

    La qualità dell’aria domestica infatti è molto importante: e un test di Altroconsumo, supportato da diversi articoli scientifici, ha confermato che utilizzare un purificatore d’aria:

    • riesce a ridurre la presenza di particolato e polveri sottili e ultrasottili nell’aria anche del 98% (fonte);
    • ha un modesto effetto sui composti organici volatili prodotti da lacche, vernici, pittura, prodotti per la pulizia, solventi e colle, la cui presenza viene ridotta di circa un quarto;
    • è efficace contro muffe, batteri e spore funginee, la cui presenza diminuisce rispettivamente fino al 63%, fino al 50% e di 6 volte (fonte);
    • ha effetti benefici sull’asma e sulla rinite in soggetti allergici a polvere, polline e pelo di animale (fonte, fonte).
    Condividi questo articolo con i tuoi amici!
    nv-author-image

    Deborah Dellucci

    Laureata all'università La Sapienza di Roma nel 1995, dopo anni di lavoro "convenzionale" ho scoperto la fervida e incontenibile passione per la divulgazione online. Scrivo di integratori e pillole per il dimagrimento, di diete, di fitness e rimedi per tonificare il corpo, di salute femminile e salute in generale, di bellezza, nutrizione e benessere a 360 gradi, di utensili per la casa e la cucina. Prendo il mio lavoro molto seriamente, la mia missione è quella di aiutare le persone a vivere al meglio la propria vita. Le informazioni che troverai su questo blog sono tratte da fonti scientifiche selezionate, affidabili e sempre aggiornate. Chi siamo »

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.