Fitness

Il Pilates fa dimagrire? Scopriamolo insieme!

Ha quasi cento anni il metodo di allenamento inventato dal tedesco Joseph Hurbert Pilates e dal quale prende il nome, eppure resta ancora una delle discipline sportive più praticate degli ultimi decenni.
Diffuso soprattutto nel mondo della danza, è diventato un fenomeno di massa grazie a numerose star di Hollywood come Madonna, Jodie Foster, Julia Roberts, Hugh Grant e molti altri ancora, che si affidano proprio agli esercizi Pilates per mantenersi in forma mentale e fisica.

E’ solo tendenza o fa davvero dimagrire? Scopriamolo insieme.

Pilates

Nato inizialmente sotto il nome di Contrology e con l’obiettivo di allenare la mente ad avere il controllo del proprio corpo, il Metodo Pilates è una vera disciplina al movimento adatta a tutte le età e a qualsiasi forma fisica, che restituisce benessere e vigore a tutto l’organismo.
Il metodo si focalizza sul miglioramento delle condizioni corporee e mentali attraverso il controllo e il coordinamento fisico, contribuendo a sviluppare consapevolezza del proprio essere e della propria corporatura e a ritrovare armonia e fluidità nel movimento.

Come funziona il Pilates?

Come lo Yoga e molte altre discipline orientali dalle quali il suo inventore trasse ispirazione, anche il metodo Pilates si basa sul controllo della respirazione, seppur usando tecniche completamente differenti.
Il sistema di allenamento permette di allungare e rafforzare i muscoli senza sforzi eccessivi e, soprattutto, senza aumentare la massa muscolare.
Si tratta di una ginnastica lenta e rilassata, eseguita mediante una serie di esercizi ripetitivi e costanti che coinvolgono tutti i muscoli che confluiscono nel tronco e che si concentrano su ogni singolo movimento del corpo, apportando immediato benessere psichico e fisico. Un programma personalizzabile di oltre 500 esercizi da 30/50 minuti circa, che si svolgono a corpo libero o con l’ausilio di appositi attrezzi e sotto la supervisione di un istruttore.

Esercizi e step fondamentali

  • Controllo di ciascun movimento
  • Concentrazione sul proprio corpo
  • Respirazione guidata e ritmica
  • Baricentro, punto di forza degli esercizi
  • Fluidità del movimento
  • Precisione del lavoro
  • Rilassamento

Obiettivo di questo sport è quello di far lavorare tutti i gruppi muscolari insistendo soprattutto su addome e glutei. Gli attrezzi per eseguire Pilates, i toy pilates, oltre a tappetino e materassino (quest’ultimo usato per lo più nel metodo Matwork), possono essere una palla di circa 65 cm di diametro utile a  migliorare l’equilibrio, l’elastico per gli esercizi di stretching e di allungamento, il cerchio per tonificare.

I benefici

  • Diminuzione dei dolori ossei e muscolari
  • Miglioramento della postura
  • Tonicità del corpo
  • Flessibilità articolare
  • Diminuzione di tensioni muscolari e rigidità
  • Armonia nei movimenti
  • Uso funzionale e corretto di ogni parte del corpo
  • Riabilitazione degli arti dopo un trauma o un intervento chirurgico
  • Miglioramento delle funzioni del cervello (migliore concentrazione ed uso della memoria)
  • Crescita della propria autostima
  • Diminuzione dello stress psichico

Inoltre Pilates favorendo il consumo di grassi saturi, giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento, permette di dimagrire e di rimodellare il nostro fisico. Infatti, se l’allenamento viene associato ad un regime alimentare corretto e ad un’attività di nuoto come acquagym, stimola il metabolismo, aumenta la circolazione sanguigna ed aiuta a combattere la ritenzione idrica causa principale della cellulite. In solo venti sedute dona un ventre piatto, un’andatura elegante ed armoniosa oltre ad una nuova e ritrovata energia vitale benefica per tutto l’organismo.

Il concetto di unità corpo/anima anticipato nel modello di scuola proposto in tempi non sospetti da Aristotele e sottolineato dal poeta romano Giovenale nella celebre frase Mens sana in Corpore sano, insegna. Ciascuno di noi muove braccia e gambe e ciascuno di noi conosce centinaia di modi per farlo, ma solo uno è il movimento anatomico giusto, quello perfetto, poiché ragionato e controllato dalla nostra mente, quello consapevole dei punti di forza e debolezza del nostro corpo, l’unico che contribuisce al nostro benessere fisico.

Se vi state chiedendo quale sia,  Pilates è la risposta.

Ecco il miglior libro per iniziare al meglio il Pilates:

Offerta

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker