Vai al contenuto
Home » Dimagrimento » Integratori Dimagranti

Cannabisvital Oil, estratto di semi di cannabis con CBD per Dimagrire: Recensione e Opinioni

    Gli effetti benefici della cannabis, una pianta tropicale diffusa in Asia e America latina, sono stati a lungo utilizzati per migliorare il benessere delle popolazioni indigene. Dimenticata e poco considerata perché associata ad un uso non propriamente terapeutico, questa pianta dalle straordinarie virtù è stata riscoperta in tempi recenti anche dalla ricerca medica, che si è interessata a definire scientificamente i composti presenti e i loro effetti sulla salute.

    I risultati hanno evidenziato che i fitocannabinoidi, come il cannabidiolo contenuto in Cannabisvital oil, sono un  rimedio eccezionale per regolare il corretto funzionamento del sistema nervoso e di quello endocrino, permettendo di perdere peso, migliorare l'umore, lo stato di benessere e di salute generale di tutto l'organismo.

    CBD, il principio attivo di Cannabisvital oil

    canapa

    Il cannabidiolo (CBD) è la principale molecola non psico-attiva della pianta Cannabis sativa o indica. Anche se privo di capacità psicotrope, come tutti i prodotti della canapa è rimasto ai margini della ricerca scientifica per moltissimo tempo, nonostante esistesse una lunga tradizione di utilizzo di questa sostanza nelle medicine tradizionali etniche.

    Recentemente, invece, numerosi studi hanno coinvolto questa sostanza, evidenziandone uno spettro di azione eccezionale in grado di risolvere un gran numero di problemi di salute.

    Il CBD contenuto in Cannabisvital oil, infatti, è in grado di:

    • controllare il peso corporeo,
    • alleviare i dolori articolari,
    • ridurre la sensazione di fame e il desiderio di cibi grassi e zuccherini,
    • migliorare l'umore,
    • combattere ansia e depressione,
    • proteggere il cuore,
    • migliorare il benessere generale dell'organismo.

    CBD per contrastare l'obesità

    Come può una semplice molecola, assunta per via orale, contrastare l'obesità? Se lo sono chiesti anche i ricercatori, che hanno iniziato a studiare le interazioni del CBD con i processi fisiologici che avvengono nel nostro organismo.

    Quello che hanno scoperto è il legame intenso che esiste tra il metabolismo, il senso di fame e alcune sostanze prodotte dal nostro corpo, gli “endocannabinoidi”. Queste sostanze sono parte del sistema endocrino, cioè del meccanismo di controllo delle funzioni fisiologiche che si esprime attraverso gli ormoni. Gli endocannabinoidi agiscono stimolando le cellule del cervello e di tutti gli altri distretti del corpo, in particolare legandosi a recettori di membrana, cioè proteine presenti all'esterno delle cellule che riconoscono gli endocannabinoidi e si legano ad essi (fonte). Quando i recettori per gli endocannabonoidi (CB1, CB2,) incontrano le molecole segnale (AEA e 2-AG), avviano una serie di reazioni al proprio interno, che hanno risultati diversi in base alla zona del corpo dove questo avviene. Il sistema degli endocannabinoidi, infatti, controlla:

    • appetito,
    • bilancio energetico,
    • metabolismo,
    • termogenesi,
    • infiammazioni,
    • stress ed emozioni.

    Il CBD interagisce con i recettori degli endocannabinoidi, favorendo la perdita di peso e molti altri effetti benefici (fonte).

    Sistema endocannabinoide e obesità

    pancia piatta

    Nelle persone in sovrappeso, il sistema endocannabinoide è “sovraespresso”, cioè funziona più del dovuto (fonte). In particolare, quelli che sembrano maggiormente coinvolti sono due tipi di recettore per gli endocannabinoidi 2-AG e AEA. L'eccessivo funzionamento di 2-AG è correlato ad una maggiore produzione di massa grassa viscerale, un livello di grasso corporeo eccessivo e una concentrazione maggiore di insulina, mentre alti livelli di AEA, soprattutto nel fegato, sono correlati a un indice di massa corporea sbilanciato verso i tessuti grassi (fonte) (fonte).

    Cannabisvital oil, grazie al contenuto in CBD, va a interagire con questi recettori diminuendone il funzionamento. Il CBD, infatti, è un antagonista degli endocannabinoidi specifici per questi recettori: li rende cioè incapaci di legarsi e quindi di agire.

    Il Rimonabant, un farmaco antiobesità estremamente efficace, era basato proprio su questo meccanismo di azione (fonte). A causa dei gravi effetti collaterali che causava sul sistema nervoso, questo farmaco non è oggi disponibile (fonte) . Cannabisvital oil esercita la stessa benefica azione, ma senza alcun effetto collaterale, grazie al contenuto in CBD che, per questo motivo, è stato indicato come un rimedio potenzialmente eccezionale contro l'obesità in un articolo pubblicato sulla prestigiosa rivista Frontiers in endocrinology.

    Inoltre, i fitocannabinoidi contenuti in Cannabisvital oil, interagiscono anche con un altro recettore, chiamato PPARy, noto in medicina perché bersaglio di farmaci che regolano i livelli di glucosio, il metabolismo dei lipidi e gli stati infiammatori.

    Cannabisvital oil migliora l'umore e combatte ansia e depressione

    Cannabisvital oil migliora l'umore

    Gli effetti rilassanti e calmanti della canapa sono molto noti e dovuti in gran parte al CBD. Questo fitocannabinoide, infatti, attiva i recettori 5-HT1a, detti anche “serotonin- 1A- receptor”. Interagendo con questi recettori, simula l'effetto della serotonina, l'ormone della felicità, provocando benessere e serenità, inibendo gli stati di ansia e migliorando l'umore (fonte).

    Capacità antiossidanti e antiinfammatorie di Cannabisvital oil

    Sulle capacità antiinfiammatorie e antiossidanti dei fitocannabinoidi esiste una letteratura scientifica molto vasta e non vi sono quindi più dubbi: gli effetti benefici di queste sostanze sono oramai una certezza (fonte).

    Lo stress ossidativo si verifica nel corpo quando le molecole pro-ossidanti (radicali liberi e loro precursori) sono superiori a quelle anti-ossidanti. Il CBD agisce come potente antiossidante perché:

    • cattura i radicali liberi o li trasforma in molecole non attive,
    • blocca gli enzimi NOX-1 e NOX-4, responsabili della formazione dei radicali liberi,
    • lega gli ioni metallici liberi, coinvolti in reazioni che creano radicali idrossilici reattivi, fortemente ossidanti, e li rende incapaci di reagire.

    Le capacità antiinfiammatorie, invece, sono dovute alla riduzione della produzione di enzimi quali TNF-alpha, COX e INF-y ed alla stimolazione della produzione di interleuchine di tipo 4 e 10. Oltre ad avere grandi capacità antiinfiammatorie, questa molecola stimola la produzione di Ossido Nitrico, che rilassa la muscolatura dei vasi sanguigni e riduce la pressione. Il risultato finale è benefico sul cuore e sul sistema cardiocircolatorio, che risulta più protetto ed efficiente.

    Azione antitumorale

    studi clinici

    I tumori sono fenomeni di crescita incontrollata delle cellule del corpo, che proliferano in maniera abnorme e non vanno incontro ad apoptosi, cioè alla morte cellulare programmata, quando dovrebbero.

    Il CBD ha azione antiproliferativa e pro-apoptotica, come testimoniato da  numerosi studi clinici e farmacologici.

    I meccanismi con cui questo avviene sono molto vari, a seconda del tipo di cellule in cui il processo si verifica. In alcuni casi, il CBD è in grado di bloccare la riproduzione delle cellule tumorali, che non muoiono ma non possono più proliferare. In altri casi, invece, promuove l'apoptosi e quindi la morte di queste cellule, senza intaccare l'integrità delle cellule sane. Alcune evidenze scientifiche fanno supporre che il CBD agisca anche favorendo l'intervento delle cellule del sistema immunitario, che smaschererebbero le cellule tumorali neutralizzandole (fonte).

    Tutti i benefici di Cannabisvital oil

    benefici di cannabisvital oil

    Un uso regolare delle gocce di Cannabisvital oil garantisce di:

    • sbarazzarsi della stanchezza cronica,
    • perdere peso,
    • diminuire il grasso sulla pancia,
    • migliorare l'umore e combattere la depressione.

     Grazie all'azione antiossidante e rinvigorente del sistema immunitario, inoltre:

    • normalizza le funzioni intestinali,
    • rimuove le tossine accumulate nell'organismo,
    • ripristina la salute dei neuroni e del sistema nervoso.

    L'elevato contenuto di acidi grassi omega 3, inoltre, abbassa il colesterolo e migliora la circolazione del sangue.

    Quali sono le controindicazioni?

    Cannabisvital oil è un prodotto naturale al 100%, ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della cannabis ed è assolutamente privo di controindicazioni. Come per ogni prodotto, consigliamo di accertarsi sempre dell'assenza di soggettive allergie ai suoi componenti.

    Come si utilizza Cannabisvital oil

    L'olio Cannabisvital, contenente CBD naturale, va consumato sotto forma di gocce orosolubili da porre sotto la lingua. Si consiglia di iniziare con 2 gocce alla volta 3 volte al giorno, raggiungendo in una settimana la dose di 15 gocce giornaliere.

    Quanto costa?

    Cannabisvital oil ha un prezzo di listino di 78 euro, in linea con l'esclusività della sua formulazione e l'elevata richiesta di mercato. Per i lettori di Salute Segreta, però, è riservata una speciale promozione con lo sconto del 50%, che ti permette di acquistare una bottiglia a soli 39 Euro. La promozione è a tempo limitato!

    Cannbisvital oil: modalità di acquisto

    Ordinare Cannabisvital oil è molto semplice, poiché la distribuzione è direttamente gestita dal produttore.

    Solo acquistando dal sito dell'azienda produttrice sarai certo di non acquistare prodotti contraffatti ed otterrai il prezzo migliore sul mercato. Non dovrai sostenere costi di intermediazione e sarai sicuro di comprare l'originale olio Cannabisvital all'estratto di CBD da canapa.

    Le opinioni di chi utilizza Cannabisvital oil

    benessere e salute

    Per me le gocce di Cannabisvital oil andrebbero distribuite a tutti a carico del sistema sanitario nazionale. E' incredibile l'effetto tonificante, snellente e depurante che ho ottenuto in sole 2 settmina di utilizzo. Il girovita si è asciugato, il tono muscolare è migliorato per non parlìare dell'umore: non sono mai stata così serena e in pace col mondo. Assolutamente da provare.

    Enza, 28 anni, studentessa

    Prima ero sempre nervoso e mangiavo di continuo. La mia era fame da stress, infatti la mia attenzione era soprattutto rivolta verso dolci e cibi grassi e insani. Ho iniziato a prendere le gocce di Cannabisvital oil perché me le ha consigliate un amico e ho subito avvertito un miglioramento dell'umore e un cambiamento nel desiderio di mangiare. Ho perso 6 chili in un mese e mezzo senza fare assolutamente nulla, e tutto grazie a Cannabisvital oil.

    Piero, 41 anni, muratore

    Soffro di dolori alle articolazioni e infiammazioni croniche, così il mio erborista mi ha consigliato di provare l'estratto di semi di canapa contenuto in Cannabisvital oil. Allevia il dolore in maniera quasi istantanea senza nessun effetto collaterale, non avevo mai provato nulla di così efficace. Inoltre ho notato che la pressione mi si è abbassata e mi sento più forte e in forma che mai. Sarà merito di Cannavisvital oil anche per questo?

    Lina, 55 anni, commessa
    Condividi questo articolo con i tuoi amici!
    nv-author-image

    Deborah Dellucci

    Laureata all'università La Sapienza di Roma nel 1995, dopo anni di lavoro "convenzionale" ho scoperto la fervida e incontenibile passione per la divulgazione online. Scrivo di integratori e pillole per il dimagrimento, di diete, di fitness e rimedi per tonificare il corpo, di salute femminile e salute in generale, di bellezza, nutrizione e benessere a 360 gradi, di utensili per la casa e la cucina. Prendo il mio lavoro molto seriamente, la mia missione è quella di aiutare le persone a vivere al meglio la propria vita. Le informazioni che troverai su questo blog sono tratte da fonti scientifiche selezionate, affidabili e sempre aggiornate. Chi siamo »

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.