Diete

Dieta Chetogenica

Ormai è stato scientificamente dimostrato che i carboidrati fanno bene alla vista e al palato ma non certamente alla nostra salute.
Bypassando tutto il discorso sul DNA dei nostri avi che non erano abituati al consumo massiccio di farinacei – ragion per cui il nostro sistema digerente si è dovuto necessariamente riorganizzare nel corso dei secoli causando allergie ed intolleranze nell’organismo –  e prendendo atto che gli alimenti che campeggiano sugli scaffali dei supermercati e finiscono sulle tavole della società industrializzata, dai dolciumi, ai biscotti, ai crackers, alla pizza, alle merendine, alla pasta ed al pane ovviamente, peraltro quasi sempre manipolati e raffinati, hanno creato un sovraccarico di glucidi nell’organismo, siamo giunti ad una conclusione non proprio gradita per molti dei nostri lettori: i carboidrati fanno ingrassare. Punto.

Per dimagrire pertanto è necessario ridurre drasticamente la quantità di carboidrati nella dieta, attivando il cosiddetto processo metabolico che tende a bruciare la quantità di riserve di zuccheri presenti nell’organismo.

Scopri anche tu il miglior integratore 100% naturale per perdere peso!

 

Che cos’è la Dieta Chetogenica

dieta chetogenica proteine

Nasce nel 1920 come soluzione agli spasmi dovuti ad attacchi epilettici. Durante uno studio medico infatti, si notò che nel periodo di digiuno le crisi del paziente diminuivano in modo significante.
Effettivamente la Dieta Chetogenica non fa altro che ridurre drasticamente il consumo dei carboidrati ed aumentare quello dei grassi non soltanto per dimagrire, ma anche per ridurre i livelli di zuccheri nel sangue e per provocare una significativa sensazione di affaticamento che rilassa tutto il  corpo, sensazione che tenderà a scomparire man mano che l’organismo si abitua a sintetizzare proteine invece che zuccheri.
Quando si segue una Dieta Chetogenica, la fonte principale da cui attingere zuccheri viene a mancare ed il corpo inizia così a bruciare grassi e a produrre notevoli quantità di corpi chetonici per recuperare energia. Parliamo del cosiddetto anabolismo, argomento di cui abbiamo già discusso in questo articolo in merito alla Dieta Metabolica. Diminuendo i livelli di glucosio, il corpo andrà a sintetizzare le proteine, ovvero gli zuccheri di non immediata assimilazione e quindi ad effettuare un intenso lavoro per bruciare i grassi, stimolando la produzione di metaboliti e diminuendo anche il senso di fame.

Alla base del meccanismo d’azione di tale regime alimentare sembrano esserci proprio i corpi chetonici, che sono prodotti dal fegato per far fronte alla mancanza di glucosio e di cui il cervello si nutre per espletare le sue funzioni. Tale stato chetonico avviene anche in presenza di digiuno prolungato. Non è un caso che alcuni luminari della Medicina siano favorevoli al digiuno una tantum per ripristinare le funzioni metaboliche del corpo.

I grassi che verranno assunti sono quelli alleati della Salute, ovvero i famosi salvavita contenuti nella frutta oleosa, negli oli vegetali come quello di cocco, di lino, di extra vergine di oliva, di avocado, di noci e anche nel pesce grasso come ad esempio il salmone, i crostacei e il pesce spada. Vanno ovviamente banditi i grassi derivati da carni elaborate o provenienti da allevamenti intensivi e tutti gli oli vegetali e raffinati come quello di girasole. Vietate anche le patate e la zucca che contengono zuccheri e non favoriscono lo stato di chetosi.
Il Menù della Dieta Chetogenica prevede pertanto una buona parte di grassi buoni, di lipidi ed ovviamente di antiossidanti naturali fondamentali per l’organismo, ovvero le verdure ricche di vitamine e minerali che vanno assunte quotidianamente.

Scopri anche tu il miglior integratore 100% naturale per perdere peso!

 

Sport e Dieta Chetogenica

Nonostante le controindicazioni mediche la Dieta Chetogenica è spesso utilizzata da chi pratica sport a livello agonistico, fitness e body building. Va seguita per almeno 90 giorni, assumendo eventualmente delle vitamine per evitare scompensi alimentari.

Alimenti consentiti

dieta chetogenica grassi

Nella Dieta Chetogenica sono vietati innanzitutto i carboidrati tra cui pasta, pane, riso, dolciumi, biscotti, pizza, snack e crackers, oltre a bevande zuccherate, cibi pronti ed industriali di ogni tipo. Gli alimenti permessi invece sono le uova, la carne rossa e il pollame, i formaggi, gli affettati possibilmente privi del grasso, le noci e le  mandorle ricchi di grassi sani, mentre come condimento va usato l’olio extravergine di oliva esclusivamente a crudo. La frutta contiene carboidrati, pertanto va assunta con moderazione. Via libera invece a fragole, melone e cocomero, mentre tra le verdure vanno evitati tassativamente i broccoli e le patate.

Scopri anche tu il miglior integratore 100% naturale per perdere peso!

 

Controindicazioni

La Dieta Chetogenica funziona e permette di perdere fino a 6/7 chili in un mese, ma sottopone l’organismo a stress che comunque non deve essere sottovalutato. Contestualmente all’abbassamento significativo della glicemia si è infatti notato che sui pazienti c’è stato un innalzamento dei livelli di insulina, valori che comunque sono tornati alla normalità a fine regime dietetico. Pertanto si consiglia di consultare uno specialista soprattutto in presenza di patologie preesistenti ed in particolare in caso di diabete.

Come ogni dieta brucia grassi che tende a togliere le riserve di energie, la Dieta Metabolica è sconsigliata alle donne in gravidanza.

Prima di avventurarsi in questo nuovo regime alimentare, è bene tenere a mente che nessuna dieta è in grado di fare miracoli se non viene accompagnata da uno stile di vita sano che prevede anche un minimo di attività fisica.

Inoltre, sottolineiamo ancora una volta che il nostro blog non intende sostituirsi a parere medico, ma vuole offrire informazioni di prima necessità al lettore. Qualsiasi dieta si intenda seguire è sempre necessario consultare prima uno specialista.

Scopri anche tu il miglior integratore 100% naturale per perdere peso!

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker